Alla Politecnica bimbi in ufficio con mamma e papà

1' di lettura Ancona 10/06/2019 - Per la prima volta l’Università Politecnica delle Marche ha aperto le porte degli uffici, delle aule e dei laboratori ai figli dei dipendenti. Ideata dal Corriere della Sera/L’Economia, l’iniziativa “Bimbi in Ufficio” si traduce in una giornata da condividere con i genitori alla scoperta delle mansioni e delle attività che svolgono giornalmente mamma o papà.

106 i bambini che sono stati accolti dal Rettore Sauro Longhi, dal Direttore Generale Rosalba Valenti, dai Presidi e Direttori dei diversi poli, in Rettorato e nelle facoltà ad agraria, economia, ingegneria, medicina e scienze. L’iniziativa è stata organizzata dal Cug Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni dell’Ateneo. I bambini dai 2 ai 14 anni dopo una breve accoglienza e una merenda sono stati accompagnati dai propri genitori ai laboratori o negli uffici.

Hanno ascoltato dai ricercatori storie sulla forza delle formiche, sulla salvaguardia del suolo e dei mari, sul volo dei droni, hanno partecipato alla “caccia dei virus” e poi hanno realizzato un disegno sul tema “Mamma/Papà al lavoro”. I disegni realizzati verranno poi pubblicati nel sito www.univpm.it/CUG.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2019 alle 17:30 sul giornale del 11 giugno 2019 - 1309 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, università politecnica delle marche, ancona, univpm

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8sp