Incendio all’ospedale di Torrette. Emergenza per i Vigili del Fuoco per un guasto all'impianto elettrico. L'azienda Ospedali Riuniti rassicura: "Tutti gli impianti hanno continuato a funzionare" 

2' di lettura Ancona 11/06/2019 - Emergenza nel cuore della notte all’Ospedale Regionale di Torrette ad Ancona. L’intervento dei Vigili del Fuoco scongiura il peggio dopo un guasto all'impianto elettrico. L'azienda Ospedali Riunti tiene a rassicurare: "Tutti gli impianti al servizio dell'ospedale di Torrette hanno continuato a funzionare"  

Un guasto ad un generatore. É per questo che nella notte, intorno alle 3.15 circa, è scattata l’emergenza per i vigili del fuoco a Torrette di Ancona presso l'ospedale regionale. Sono stati gli addetti alla vigilanza privata della Siram, la società di appalto di energia per conto dell’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona, all’interno del cantiere delle opere di riqualifica, zona centrali, a rilevare il principio di incendio nei locali trasformatori dell'impianto di cogenerazione.

Per cause in fase di accertamento, un trasformatore (680 a 20000) dell'impianto elettrico d'emergenza ha preso fuoco. È così che i vigili del fuoco utilizzando specifici estinguenti, hanno spento le fiamme, utilizzando la termo camera hanno monitorato la temperatura e messo in sicurezza il sito. Si tratta in particolare di trasformatori che hanno la funzionalità di trasformare la tensione da cogeneratore a rete Enel. "L'alimentazione elettrica all'ospedale è sempre garantita dalla rete Enel - fanno sapere dai vertici dell'Ospedali Riuniti - Il tecnico turnista presente ha messo in sicurezza gli impianti e ha iniziato a spegnere l'incendio".

La dinamica. Il vigilante Siram ha effettuato subito la chiamata ai Vigili del Fuoco che dopo pochi minuti hanno completamente spento l'incendio, un incendio che è sempre rimasto contenuto all'interno del locale dei trasformatori. L'azienda tiene a rassicurare: "Tutti gli impianti al servizio dell'ospedale di Torrette hanno continuato a funzionare senza alcuna problematica per operatori e pazienti." Ed ora la Siram sta provvedendo alla sostituzione dell'apparecchiatura danneggiata. Fortunatamente dunque ne il personale ne i pazienti sono stati coinvolti. Nessun disagio neanche all'attività ospedaliera.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Telegram, Messenger e Viber di VivereAncona
Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/vivereancona.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/vivereancona.






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2019 alle 10:04 sul giornale del 12 giugno 2019 - 2832 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8tm