Gruppo Consiliare M5S Ancona: "Il Maggiore Caglioti declassato e messo in condizioni di non nuocere"

polizia municipale 1' di lettura Ancona 16/06/2019 - "Il prossimo Martedì 18 giugno, ​verrà celebrata la ricorrenza del 160° Anniversario di Fondazione del Corpo di Polizia locale, ma ci sarà ben poco da festeggiare"

L’emarginazione del Colonnello Marco Caglioti non ci meraviglia più di tanto poiché ​ i “segnali” c’erano e li abbiamo ben percepiti e sono la naturale conclusione dell’operazione di “spolpamento” della Sezione.
È evidente che​ i dipendenti “con la schiena dritta” danno molto fastidio a questa Amministrazione.
Se pure con scarsissimi mezzi la squadra della Polizia Giudiziaria del Corpo ha, negli anni, dato ottimi risultati, rendendo ​ evidenti sacche di potere e truffe di vario genere e provenienza; ​ ​ evidentemente, l’aver toccato situazioni “delicate”, ha dato fastidio a qualcuno.
Quando non si guarda in faccia nessuno e si fa il proprio dovere, nel paese alla rovescio si dà fastidio e si viene messi in condizione di non disturbare i manovratori.
Questo è capitato alla Sezione di PG, questo è capitato al Maggiore Caglioti che con un atto​ SENZA motivazione è stato declassato e messo in condizioni di non nuocere.
È probabile che nell’Ente CONFONDANO gli incarichi fiduciari​ con le​ “Posizioni Organizzative”; il conferimento delle Posizioni Organizzative deve basarsi su criteri OGGETTIVI e non “a simpatia” o “convenienza”… ma il livello è così basso e la protervia così esagerata che i “padroni del vapore” pensano di poter continuare indisturbati a fare e disfare come meglio credono.
​Ci sarà un Giudice a Berlino?


da Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2019 alle 20:03 sul giornale del 17 giugno 2019 - 1829 letture

In questo articolo si parla di regione marche, polizia municipale, politica, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Fk