Torna il vernacolo de J’amici de Candia con una nuova commedia

1' di lettura Ancona 26/06/2019 - Torna la promozione del vernacolo, grazie alle commedie dell'associazione J’amici de Candia.

Il 28 giugno, ore 21,15, al campo sportivo di Candia, nell’ambito della Festa dello sport, la compagnia va in scena con un nuovo lavoro teatrale, dal titolo sagace "Na volta corre el lepre, ‘na volta el ca’ ", come a dire, attenzione, la fortuna gira per tutti e i ruoli possono invertirsi. L’ingresso è libero e aperto a tutti coloro che vorranno prendere parte alla Festa dello Sport, organizzata dalla Polisportiva Candia.

La Compagnia J’amici de Candia promuove la conoscenza e la divulgazione del vernacolo anconetano tramite le proprie commedie. L’opera di quest’anno, scritta e diretta da Niki Basci, racconta le vicende di due famiglie imparentate: i Brugiapaglia, ricchi commercianti, ed i Mengoni, ridotti in miseria dalle imprese sfortunate del capofamiglia. Ma un lieto evento tanto atteso ed una truffa cambieranno le carte in tavola a favore del personaggio più bistrattato.

Neanche la saggezza dell'arpia nonna Fedora riuscirà ad ostacolare l'evolversi della situazione, perché come insegna il detto popolare " 'na volta corre el lepre, 'na volta el ca' ", il momento del riscatto arriva per tutti. La commedia è preceduta da una cena a base di stoccafisso su prenotazione (al telefono 071 2861406 o 3337177649).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2019 alle 18:33 sul giornale del 27 giugno 2019 - 680 letture

In questo articolo si parla di centro servizi per il volotariato, volontariato, candia, spettacoli, marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a813