Visi e voci: gli interventi per la messa in sicurezza del fiume Misa non sono più un miraggio

1' di lettura Ancona 09/07/2019 - I servizi della puntata n. 131 di Visi e Voci in onda il 6 luglio 2019 su Tv Centro Marche.
TEMA DELLA PUNTATA: La cosa migliore del futuro è che arriva solo un giorno alla volta. (Abramo Lincoln)

1 In apertura andiamo sul monte Conero dove è impegnato un gruppo di ragazzi che ospite di una comunità, sta seguendo un percorso di recupero.

2 Ad Ostra Vetere nell’anconetano la campagna di scavi archeologici continua invece a riservare sorprese.

3 Ha preso il via nelle nostre campagne la trebbiatura. Se la produzione sarà come l’anno scorso o leggermente inferiore, per quanto riguarda la qualità del grano marchigiano, sarà invece sicuramente sempre ottima.

4 Sulle spiagge dell’anconetano è scattato il 1 luglio il divieto di usare la plastica. Per chi non rispetta le regole ci sono multe salate.

5 Gli attesissimi interventi per la messa in sicurezza del fiume Misa non sono più un miraggio. Le garanzie arrivano da Regione Marche e Consorzio di Bonifica che, insieme al rafforzamento degli argini del fiume senigalliese, confermano che l’escavo rimane la priorità. Verrà inoltre realizzata una nuova opera per ponte 2 giugno in acciaio del costo di 2 milioni e mezzo di euro che sarà completato entro l’estate 2020. Dopo il via libera della Soprintendenza ai Beni architettonici, a settembre 2019 avverrà l’assegnazione in appalto.






Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2019 alle 09:30 sul giornale del 10 luglio 2019 - 335 letture

In questo articolo si parla di attualità, Ciro Montanari, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9qn

Leggi gli altri articoli della rubrica Visi e Voci





logoEV