Falconara: domenica alla Corte torna ''Falconara all'Opera''

2' di lettura 10/07/2019 - Il festival ‘Falconara all’Opera’ festeggia 25 anni con ‘L’elisir d’amore’ di Gaetano Donizetti, opera che sarà messa in scena sul palco della Corte del Castello domenica 14 luglio alle 21.30.

Da 25 anni, cioè da una generazione, il soprano Ornella Bonomelli, patrocinata dal Comune di Falconara e con il sostegno degli sponsor locali, offre durante l’estate una o più serate di musica lirica alla sua città. Il festival ‘Falconara all’Opera’ ha coniugato negli anni le migliori realtà falconaresi artistiche e commerciali in un’unica grande kermesse.

"Ringrazio – dice Ornella Bonomelli – chi ha creduto in questa iniziativa altamente culturale e aggregativa, portando la propria competenza: il Comune di Falconara, il professor Stefano Tonti, l’associazione Sorrisi e Musica, il Maestro Claudio Frittelli con il suo coro, la ditta Bufarini sempre presente, il Maestro Angela De Pace e l’Associazione Koinè che gestiscono il Marini che per anni ci ha ospitato e tutti i falconaresi e anconetani in genere, che seguono questa importante realtà teatrale.

Per i 25 anni dalla prima edizione, ‘Falconara all’Opera’ tornerà alla Corte del Castello di Falconara Alta, che può ospitare una platea più vasta, su sollecitazione del sindaco Stefania Signorini. Per celebrare le nozze d’argento con la città di Falconara, ho scelto ‘L’elisir d’amore’ con la quale diedi inizio al Festival. La forma della rappresentazione, negli anni, è stata vincente e qualificante. L’opera viene eseguita quasi completamente, con piccoli tagli sapientemente illustrati dalla voce narrante di Paolo Brugiati. Lo spettacolo ha avvicinato anche il pubblico più restio al teatro lirico".

La Bonomelli, grazie ad un’importante carriera artistica a tutto tondo, prima soprano, poi anche regista, ricercatrice e autrice di testi per opere e oratori, ha coinvolto oltre alle forze locali, alcuni fra i migliori professionisti e giovani emergenti. Per Elisir, Maestro Concertatore al pianoforte sarà Dragan Babic con i Maestri Simona Neiermayr (clarinetto), Maria Sole Mosconi (flauto), Luca Ridolfi (fagotto) e, ospite d’eccezione, il mezzosoprano Monica Minarelli come Maestro collaboratore. Adina sarà il soprano giapponese Miwako Okamura, vincitrice del Concorso Voltolini 2019 , Nemorino il tenore Luigi Song, Belcore Simone Tansini , Dulcamara il basso Gabriele Bolletta e Giannetta Anna Gilli.

L’associazione “Insieme all’Opera” col coro Esprit Musical preparato da Ornella Bonomelli, che curerà come sempre la regia e la direzione artistica, contribuirà a offrire una serata di cultura e divertimento. In caso di maltempo lo spettacolo si sposterà nella Sala Consiliare del Castello. E’ già iniziata la prevendita dei biglietti nella Merceria Minardi. Posto unico 15 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2019 alle 19:04 sul giornale del 11 luglio 2019 - 1602 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, falconara marittima, opera, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9vK