Lite sulla spiaggia di Palombina, 24enne aggredito

Controlli di polizia 1' di lettura Ancona 11/07/2019 - Un 24enne è stato aggredito dopo un litigio con due nordafricani nella spiaggia di Palombina, nei pressi di uno stabilimento balneare.

È stata la stessa vittima attorno alle 4 di notte a chiamare la polizia. Agli agenti ha detto che poco prima aveva avuto una discussione per futili motivi con altri due giovani e che uno di questi lo aveva aggredito con calci e pugni. Poi la fuga.

I due sono stati rintracciati poco dopo dai poliziotti mentre si stavano allontanando dalla zona. Si tratta di un egiziano di 20 anni, incensurato, e di un 27enne tunisino con alcuni precedenti penali. Quest'ultimo ha provato a sfuggire agli agenti ed è stato bloccato dopo una breve colluttazione. Portato in Questura, si è anche rifiutato di fornire le proprie generalità.

Il 27enne è stato denunciato per resistenza, oltraggio a Pubblico ufficiale e rifiuto di generalità. Il 24enne aggredito, pur mostrando alcune ferite superficiali al volto, ha rifiutato l'intervento dei sanitari e non ha sporto querela.






Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2019 alle 15:55 sul giornale del 12 luglio 2019 - 1635 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, palombina, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9xO