Il Sindaco Mancinelli a Montecitorio si rivolge alle donne: “Lottare e combattere per essere protagoniste del cambiamento“

2' di lettura Ancona 16/07/2019 - Il Sindaco Mancinelli invitata a Montecitorio ha parlato ieri ai presenti, in particolare alle donne: “Lottare e combattere per essere protagoniste del cambiamento”

“Women in Politics”. Anche Valeria Mancinelli a confronto a Roma con le rappresentanti isitituzionali Maria Elisabetta Alberti Casellati Presidente del Senato, Mara Carfagna Vicepresidente della Camera, Jill Morris Ambasciatore britannico in Italia, Amber Rudd Secretary of State for Work and Pensions, Emma Bonino senatrice, Eleanor Laing Deputy speaker of the House of Commons. È intervenuto anche il sindaco di Ancona e sindaco del mondo Valeria Mancinelli al convegno su donne e politica lunedì pomeriggio a Montecitorio parlando di donne e potere, le donne e la possibilità di incidere sulla realtà e poterla modificare. “Lottare e combattere per essere protagoniste del cambiamento. Solo gli elettori ci possono dare questa possibilità. Non esistono concessioni, cooptazioni e abbiamo una legge elettorale nazionale che è una schifezza. Solo i cittadini con il loro voto (e la legge elettorale dei Comuni funziona) possono premiare donne che si mettono in gioco e accettano la contesa.” Un ricordo personale quello che fa emergere la Mancinelli quello di sua nonna e la conquista del diritto al voto delle donne, una parità che non vai mai data per scontata:”Mia nonna aveva atteso così tanto il diritto al voto che si recava alle urne alle 7 del mattino, appena aperto il seggio... La parità sul piano giuridico è compiuta ma mai darla per scontata. È necessario però che diventi reale, effettiva, nel modo di pensare.” Ma il vero cambiamento dipende dalle donne stesse ha spiegato il sindaco: “Anche noi donne dovremmo cambiare mentalità. Essere più competitive perché ruoli di direzione, come la libertà, nessuno te li regala. Per questo le donne hanno interesse solo ad una competizione vera e trasparente. Giuria della quale possono essere solo i cittadini- elettori."






Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2019 alle 15:34 sul giornale del 17 luglio 2019 - 2968 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9GG