Spiagge sicure, anche Sirolo firma il protocollo. Più polizia locale sul litorale

1' di lettura Ancona 19/07/2019 - Oggi il Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto ha sottoscritto con il sindaco di Sirolo, Filippo Moschella, il Protocollo di legalità “Prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione Spiagge Sicure – 2019”, presso il Palazzo del Governo.

Con il documento la Prefettura di Ancona e il Comune di Sirolo regolano gli impegni assunti in relazione allo specifico progetto che l’amministrazione comunale ha predisposto per questa stagione estiva. Il progetto, che è stato approvato dalla Prefettura di Ancona il 26 giugno scorso, durerà fino al 15 settembre 2019 e beneficerà del finanziamento di euro 41.000, concesso dal Ministero dell’Interno.

In particolare il Comune di Sirolo ha previsto di intensificare la presenza di personale della polizia locale sul litorale e l’acquisto di un fuoristrada e di apparecchiature informatiche.

L’iniziativa si inserisce nel complesso di attività di contrasto all’abusivismo commerciale sull’arenile che le Forze dell’ordine stanno svolgendo in provincia sulla base delle direttive del Ministro dell’Interno e secondo gli indirizzi strategici formulati dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2019 alle 12:18 sul giornale del 20 luglio 2019 - 615 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, sirolo, prefettura di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9Og





logoEV