Mancanza di personale colpa del governo, la Lega risponde a Mancinelli: ''Falso e offensivo''

gruppo consiliare Lega - Ancona 1' di lettura Ancona 23/07/2019 - "Il gruppo Lega lancia un allarme: la macchina comunale, i suoi uffici e i suoi servizi, rischiano il blocco definitivo. Le ragioni sono due: la drammatica mancanza di personale e la sospetta irregolarità degli uffici e dei locali di uso pubblico in quanto a norme di sicurezza.

Sull'argomento il gruppo Lega ha presentato un'interrogazione urgente al Consiglio del 22 luglio, perché tali problemi producono conseguenze pesanti sulla cittadinanza stessa. Il Sindaco ha risposto riconoscendo che il numero dei dipendenti "non è sufficiente" e che sta comportando un malfunzionamento della macchina comunale, che perciò procede a "velocità inferiore". Tutta la colpa viene scaricata sul Governo.

Falso e offensivo: l'Amministrazione avrebbe dovuto completare i piani di assunzione previsti, avrebbe dovuto almeno rimpiazzare momentaneamente i tanti dipendenti che stanno per andare in pensione, avrebbe dovuto evitare che da troppi anni si accumulassero ritardi imperdonabili. Se le cose andranno avanti così la macchina comunale si schianterà presto, producendo drammatiche conseguenze sulla cittadinanza, conseguenze che già si cominciano a vedere.

La sensazione è che, negli ultimi anni, l'Amministrazione abbia voluto risparmiare sugli uffici, per utilizzare magari quanto risparmiato per interventi di maggiore e più immediato riscontro elettorale. Per verificare che questo non sia accaduto e per salvare la macchina comunale il nostro Gruppo richiederà urgenti e approfonditi approfondimenti".


Gruppo Consiliare Lega Comune di Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2019 alle 11:32 sul giornale del 24 luglio 2019 - 1592 letture

In questo articolo si parla di politica, comune di ancona, lega, Marco Ausili, lega nord ancona, Antonella Andreoli, Maria Grazia De Angelis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9WB