Regno Unito: Boris Johnson è il nuovo primo ministro

Boris Johnson 1' di lettura Ancona 23/07/2019 - Boris Johnson è il nuovo leader dei conservatori britannici e primo ministro del Regno Unito.

L'ex sindaco di Londra ha vinto a larga maggioranza le elezioni per scegliere il nuovo leader del partito conservatore che si sono svolte dopo le dimissioni di Theresa May, annunciate a fine maggio. Dato che nel sistema britannico il capo del partito di maggioranza in Parlamento è automaticamente anche il capo del governo, Johnson verrà a breve nominato primo ministro dalla regina, al posto della dimissionaria May.

Nelle ultime settimane gli iscritti al partito hanno votato per corrispondenza per scegliere il leader del partito. Nella giornata di martedì 23 luglio sono stati comunicati i risultati: Johnson ha ottenuto 92mila voti, oltre il 66%, mentre lo sfidante Jeremy Hunt si è fermato a 46mila.

Spetterà quindi all'ex ministro degli Esteri britannico affrontare il difficile nodo dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, risultata fatale per Theresa May. L'ex premier, in carica dal 2016 dopo il referendum su Brexit e le dimissioni di David Cameron, aveva perso l'appoggio del proprio partito e costretta alle dimissioni a causa dei suoi ripetuti fallimenti con le trattative per l'uscita dalla UE.






Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2019 alle 15:48 sul giornale del 24 luglio 2019 - 547 letture

In questo articolo si parla di politica, regno unito, marco vitaloni, articolo, brexit, theresa may, Boris Johnson

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9Xx