Scolmatori aperti, disposto il divieto di balneazione tra Falconara e Ancona

Divieto di balneazione 1' di lettura Ancona 14/08/2019 - Nuovo stop ai tuffi nel litorale tra Falconara e Ancona: entrambe le amministrazioni comunali hanno disposto un nuovo divieto di balneazione.

A seguito delle precipitazioni della scorsa notte, dando applicazione all'ordinanza preventiva gestionale (n.33 del 3/5/2019) sull'inquinamento marino di breve durata provocato da sversamenti reflui su acque di balneazione, il Comune di Ancona ha attivato il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di spiaggia libera dal porticciolo di Torrette fino al Passetto sotto la piscina.

Anche il Comune di Falconara ha adottato a scopo precauzionale il medesimo provvedimento, disponendo il divieto di balneazione lungo tutto il litorale a sud della Raffineria API fino al confine con il Comune di Ancona, fino a nuova comunicazione.






Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2019 alle 15:30 sul giornale del 16 agosto 2019 - 1457 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, comune di ancona, Comune di Falconara Marittima, divieto di balneazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0If