Aggredisce un connazionale, denunciato un 48enne senza fissa dimora

Volante - polizia 1' di lettura Ancona 20/08/2019 - Un tunisino di 48 anni senza fissa dimora è stato denunciato dalla polizia per clandestinità e lesioni personali aggravate ai danni di un suo connazionale.

L'uomo aveva colpito al volto l'amico al termine di una lite per futili motivi. Nella colluttazione ha estratto anche un coltello, sequestrato dagli agenti.

Denunciato dal personale della Questura anche un marocchino di 31 anni nei cui confronti pendeva un ordine di espulsione. L'uomo era entrato in un negozio di corso Carlo Alberto e aveva iniziato a infastidire il titolare. Il 31enne è stato accompagnato in Questura, denunciato e condotto presso il CIE di Potenza per il rimpatrio.






Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2019 alle 15:57 sul giornale del 21 agosto 2019 - 625 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Q1





logoEV