Ciccioli (FdI): "Nella Regione Marche il 'ribaltone politico' passa per i rifiuti"

2' di lettura Ancona 21/08/2019 - Scenario inquietante. Fino a pochi giorni fa il presidente della Giunta Regionale, Luca Ceriscioli, e l’Assessore all’Ambiente, Angelo Sciapichietti, avevano dichiarato ai quattro venti che mai la Regione Marche avrebbe accolto i rifiuti di Roma, che l’incapacità della Sindaca Raggi dei Cinque Stelle non riesce a smaltire.

Ma, complice il clima romano della crisi di Governo e lo scambio di amorosi sensi tra il PD ed il M5S, le Marche si allineano. Improvvisamente Ceriscioli e Sciapichetti comunicano che i rifiuti di Roma saranno accolti nelle Marche, negli impianti della Piceno Ambiente, una società pubblico - privato, a Fermo.

Folgorazione? No, semplicemente che il PD marchigiano ha intravisto in un accordo con i 5Stelle la possibilità di salvare le poltrone e continuare a governare la Regione, con l’appoggio dei 5 Stelle. Promotore dell’operazione il capo gruppo in Regione dei Pentastellati Gianni Maggi, che nei giorni scorsi aveva anche rilasciato in un’intervista l’idea che un accordo PD-M5Stelle, in nome di “superiori interessi”, si può fare, ed avrebbe svolto il ruolo di ambasciatore tra le parti con buona soddisfazione della Raggi, che così risolve i suoi problemi.

“Solo trattamento dei rifiuti”, si affrettano a dichiarare Ceriscioli e Sciapichetti. Ma in realtà il rifiuto lo si deve anche smaltire ed alla fine saremo proprio noi marchigiani a tenercelo, in quanto rimarremo con il cerino in mano e, come è noto, i rifiuti degli altri non li vuole nessuno, tant’è che la Raggi non riusciva a collocarli alcuna parte, anche dietro lauto pagamento.

CONCLUSIONE: le tante le buone intenzioni politiche dei 5 stelle e del PD, al momento opportuno, se serve, vanno a farsi benedire e va bene anche nuotare insieme nell’immondizia, alla faccia dei marchigiani.


da Carlo Ciccioli
Portavoce regionale Fratelli d'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-08-2019 alle 16:39 sul giornale del 22 agosto 2019 - 1870 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, carlo ciccioli, marche, fratelli d'italia, rifiuti lazio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Ta