Sirolo: Motociclisti nel mirino del laser della Polizia Locale

autovelox 1' di lettura 08/09/2019 - Anche la domenica continuano i controlli voluti e realizzati dalla giunta Moschella per la prevenzione degli incidenti mortali nel periodo estivo lungo la Strada Provinciale 1 del Conero, che spesso hanno coinvolto motociclisti

Oggi si è svolto l’ennesimo servizio coordinato sul posto da due pattuglie della Polizia Stradale, con la partecipazione della Polizia Provinciale e della Polizia Locale di Sirolo, nel corso del quale è stata utilizzata l’apparecchiatura telelaser per la verifica automatica e immediata della velocità. Sono state 130 le auto e 150 le moto controllate globalmente, 14 le violazioni al codice della strada contestate immediatamente dalle pattuglie operanti, 6 i veicoli fermati con la revisione scaduta, 24 i punti decurtati complessivamente ai conducenti. Inoltre gli agenti hanno elevato sanzioni amministrative di violazioni al Codice della Strada per oltre 1.700 euro.

Anche oggi, dichiara Moschella, con la sinergia delle forze dell’ordine è stato possibile tutelare la sicurezza stradale della SP1 e monitorare seriamente il fenomeno dei comportamenti scorretti dei motociclisti che mettono a repentaglio la propria vita, quella dei conducenti degli altri veicoli e quella dei pedoni che camminano lungo la strada provinciale per raggiungere i sentieri del Monte Conero. Moschella ringrazia la Prefettura, la Questura, la Polizia Stradale, la Polizia Provinciale e la Polizia Locale per le risorse dedicate al progetto. Sono stati calendarizzati altri servizi di polizia stradale, quando è maggiore il traffico veicolare e la presenza di turisti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2019 alle 18:38 sul giornale del 09 settembre 2019 - 776 letture

In questo articolo si parla di attualità, autovelox, telelaser, Comune di Sirolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/banQ





logoEV