Falconara: all'aeroporto un workshop su sicurezza e rapporto con il territorio

2' di lettura 12/09/2019 - In considerazione della recente certificazione dell’aeroporto, a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento EASA, Aerdorica SpA ha oggi organizzato un incontro informativo sulla “Sicurezza della navigazione aerea, interazioni aeroporto territorio”, al fine di effettuare un approfondimento sulle tematiche di aviation safety legate al Sistema Aeroporto ed elle interazioni con il territorio circostante.

Scopo dell’incontro è stato quello di favorire e promuovere un dialogo integrato e condiviso con i Comuni nell’intorno aeroportuale, Enti ed operatori aeroportuali sugli aspetti legati agli ostacoli alla navigazione aerea e alle misure di mitigazione riguardanti la prevenzione del rischio impatto volatili/aeromobili (birdstrike). Si è trattato di un momento di approfondimento sulle tematiche del Regolamento EASA finalizzato alla conoscenza della nuova normativa e delle interazioni del Gestore aeroportuale con il territorio circostante.

All’incontro, che si è svolto giovedì mattina presso l’Aeroporto delle Marche, hanno preso parte rappresentati di Enac, Enav, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane, Vigili del Fuoco, Regione Marche, Dipartimento della Protezione Civile, Aeroclub di Ancona, Provincia di Ancona, Comuni di Falconara Marittima, Chiaravalle, Monte San Vito, Jesi e Santa Maria Nuova.

I lavori sono stati introdotti dall’Amministratore Unico di Aerdorica Spa, Ing. Carmine Bassetti, cui sono seguiti gli interventi del responsabile della funzione organizzativa di safety e del Post holder Movimento di Aerdorica Spa insieme alla Bird Control Italy. Nel corso dell'incontro sono stati illustrati gli aspetti principali riguardanti i Piani di rischio aeroportuali, gli ostacoli ed i pericoli per la navigazione e le azioni congiunte da mettere in campo per prevenire il rischio birdstrike (impatto volatili/aeromobili). Soddisfazione da parte dell’Amministratore Unico di Aerdorica per la partecipazione al convegno e l’attenzione dimostrata dai partecipanti sul tema di grande rilievo come la sicurezza del volo.

“La crescita prevista per l’aeroporto - ha commentato l’ing. Bassetti - porterà con sé l’aumento sia del numero dei movimenti, sia della capacità aeroportuale, con tutto ciò che ne è correlato. Per affrontare questa sfida e continuare a garantire la sicurezza del volo, puntiamo ad una informazione e condivisione delle best practices internazionali proprie di uno scenario operativo altamente complesso e strettamente interconnesso.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2019 alle 17:32 sul giornale del 13 settembre 2019 - 1595 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Aereoporto Raffaello Sanzio, aereoporto, Aerdorica spa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baxw





logoEV