Quacquarini (M5S): ''Per il sindaco esistono solo alcuni pezzi di città, il resto è in totale abbandono''

Gianluca Quacquarini 1' di lettura Ancona 16/09/2019 - E dunque per il Sindaco Mancinelli esiste solo una parte di città mentre tutto il resto non conta.

Infatti, per celebrare la buona riuscita, della 3 giorni del "Primo Piano Festival", effettivamente bilancio positivo e con tanti partecipanti, ha dichiarato agli organi di informazione che: "Il Passetto è il mare, il Porto Antico è la suggestione della storia, gli Archi sono la cultura alla Mole e la passeggiata e il Piano è il mercato, un centro sociale a cielo aperto" e tutto il resto della città?

Evidentemente per la migliore del mondo non esiste. Tra topi a piazza Cavour, nonostante la derattizzazione, quartieri come Ponterosso, Monte d'Ago e Brecce Bianche completamente abbandonati a se stessi, frazioni lasciate nel più totale degrado (a Sappanico oggi ennesimo incidente fortunatamente senza gravi conseguenze, ma lì si rischia ogni minuto la tragedia tra questi episodi e i rischi di crolli).

Eppure questi cittadini fanno parte sempre di Ancona o no? Evidentemente per l'empatica Mancinelli esistono solo le parti di città da lei citati e forse più frequentate visto che nelle stesse dichiarazioni afferma che: "...alle 23 sono tornata a casa. Sa ho una certa età".

Sindaco siamo d'accordo, bilancio positivo per la festa al Piano, ma esiste anche un'altra città oltre le zone da lei citate e la gente magari vorrebbe divertirsi anche lì. È visto che, giustamente, come dice più delle 23 non può permettersi di stare non è necessario che partecipi lei, basta la presenza di una Cenerentola qualsiasi che almeno mezzanotte la può fare… Le altre zone da lei non considerate e frequentate, sentitamente ringrazierebbero.


Da Gianluca Quacquarini

Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2019 alle 18:24 sul giornale del 17 settembre 2019 - 638 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, Gianluca Quacquarini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baFA