Sirolo: volontari in azione, pulita dai rifiuti la spiaggia Urbani

1' di lettura 16/09/2019 - Si è svolto a Sirolo domenica 15 settembre, presso la Spiaggia Urbani l’iniziativa “Spiagge e fondali puliti”, la tradizionale giornata di pulizia dai rifiuti, organizzata ormai da diversi anni dal Circolo il Pungitopo e dall’associazione Mare Nostro di Sirolo, con il patrocinio del Comune e dell’Ente Parco del Conero.

Quest’anno l’iniziativa, nell’ambito del progetto IO SI – Azioni per amare l’Adriatico di Coop Alleanza 3.0, ha visto una folta partecipazione di volontari di ogni età, tra cui alcuni bambini e molti ragazzi e ragazze impegnati nella raccolta dei rifiuti, in parte spiaggiati dalle mareggiate, con una attenzione al materiale plastico, la cui dannosità per la fauna marina è ormai , purtroppo ben nota. Nel frattempo una nutrita pattuglia di sub si è immersa nello specchio di mare antistante la spiaggia per monitorare lo stato dei fondali e raccogliere i rifiuti trovati, tra cui emergono per quantità matasse di reti di ogni genere e fili di nylon.

Queste iniziative tendono anche a sensibilizzare, oltre che al corretto smaltimento, anche alle tipologie di materiali che si acquistano: difatti non è certo sufficiente impedire l’uso di plastica sulle spiagge per evitare che finisca in mare, è necessario limitare la produzione e il consumo di plastica ai prodotti indispensabili e recuperare il materiale a fine vita per reimmetterlo, riciclandolo, nel circuito produttivo.

La spiaggia ed il mare sono ora un po’ più puliti: ora è compito di tutti, cittadini ed imprese, fare ancor meglio con comportamenti virtuosi e rispettosi di un ambiente così delicato.


da Il Pungitopo
Circolo di Legambiente




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2019 alle 17:14 sul giornale del 17 settembre 2019 - 929 letture

In questo articolo si parla di attualità, spiaggia, legambiente, sirolo, Il Pungitopo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baFg





logoEV