Confartigianato incontra il questore Cracovia: massima collaborazione di imprese e cittadini

1' di lettura Ancona 18/09/2019 - Si conferma la massima collaborazione tra Confartigianato e la Questura di Ancona. Il presidente Graziano Sabbatini e il Segretario generale Marco Pierpaoli alla presenza del presidente territoriale Paolo Longhi hanno dato il benvenuto presso la sede dell’Associazione al Questore Claudio Cracovia.

Un incontro positivo e propositivo hanno detto il Presidente Sabbatini e il Segretario Marco Pierpaoli. Abbiamo illustrato al Questore il nostro sistema associativo nonché le tematiche che sono per noi i problemi più sentiti relativi alla sicurezza e alla sua percezione.

Confartigianato ha ribadito la propria la disponibilità a collaborare, una disponibilità ricambiata dal Questore che ha manifestato dal canto suo grande interesse a proseguire l’ottima sinergia che in questi anni si è concretizzata con una serie di importanti iniziative: dalle campagne di sensibilizzazione per gli over 65 sulle truffe e come difendersi, agli incontri con gli imprenditori in tema di sicurezza, ai progetti tutt’ora in corso come “ cittadini dalla spunta blu” con la creazione di una “comunità virtuale” e di una apposita chat Whatsapp per segnalare situazioni anomale e permettere alle forze dell’ordine di intervenire tempestivamente.

Un incontro molto proficuo per fare il punto della situazione e per mettere in campo ulteriori iniziative e sinergie. Grande attenzione è stata espressa dal Questore che ha evidenziato come il nostro territorio sia operoso con tante piccole imprese che mantengono anche la coesione sociale. L'attenzione per la sicurezza dei nostri cittadini e delle nostre imprese rimane massima e solo con un impegno comune possiamo mettere in campo progetti e soluzioni per il bene della comunità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2019 alle 17:18 sul giornale del 19 settembre 2019 - 212 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, Confartigianato Ancona - Pesaro e Urbino, questore cracovia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baJV





logoEV