Sappanico, Quacquarini (M5S): ''Primo obiettivo raggiunto: la demolizione del fabbricato comunale''

Gianluca Quacquarini 1' di lettura Ancona 20/09/2019 - Venerdì 20 settembre, dopo il deposito dell'ennesima interrogazione sugli edifici pericolanti, e pericolosi, di Sappanico, sull'albo pretorio del Comune di Ancona è stata finalmente pubblicata la delibera per la "Demolizione di porzione di fabbricato rurale sito in frazione Sappanico di proprietà dell'amministrazione comunale".

La delibera in questione sembrava essere scomparsa dopo che era stata discussa e approvata dalla Giunta il 2 agosto scorso. Pubblicata, dunque, 1 mese e mezzo dopo. Non interessa per quale motivo non sia stata pubblicata prima. Evidente, però, come la tenacia nel porre il problema insiste mente, con l'ennesima interrogazione, all'Amministrazione abbia portato qualche frutto.

Non abbasseremo certo la guardia ora su questo tema. Lunedì prossimo discuterò la mia interrogazione in Consiglio comunale per ricevere risposte più precise rispetto a quelle approssimative che aveva dato l'Assessore il 9 settembre scorso. I problemi da risolvere e che insistono in quel tratto sono anche altri.

Il rischio è ancora continuo per l'incolumità dei cittadini, per esempio solo nella settimana scorsa si sono verificati due incidenti in quella strettoia, ma almeno si può sperare che qualcosa cambi. Questo è solo il primo passo. Controlleremo che questo atto sia reso esecutivo entro 10 giorni dalla data di pubblicazione, come ben scritto in delibera.


Da Gianluca Quacquarini

Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2019 alle 18:05 sul giornale del 21 settembre 2019 - 1212 letture

In questo articolo si parla di politica, sappanico, Movimento 5 Stelle, Gianluca Quacquarini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baO2





logoEV