Falconara: Lotta ai cambiamenti climatici, la scuola Ferraris risponde all’appello di Greta. La Dirigente Ambrogini: “Da quest’anno la scuola media sarà plastic free”

2' di lettura 02/10/2019 - E’ stata ampia la partecipazione dell’Istituto “G. Ferraris” alla manifestazione promossa da Legambiente in Piazza Mazzini, a sostegno del clima, venerdì pomeriggio alle 16.00

.Una grande mobilitazione di alunni, docenti e genitori dell’Istituto che aderisce in modo pacifico alla protesta della sedicenne Greta Thunberg. In questa settimana i ragazzi, coordinati dai docenti, hanno dedicato ampio spazio a discutere sui temi del cambiamento climatico e del riscaldamento globale ponendo l’attenzione sugli effetti già visibili come ad esempio lo scioglimento dei ghiacciai e sulla necessità di diminuire i gas climalteranti nell’atmosfera per salvare tutti insieme il Pianeta.

Gli alunni hanno colorato la piazza con striscioni, cartelloni e produzione di esseri viventi, animali e piante, con materiali di riciclo accompagnando queste creazioni con slogan e frasi emblematiche, inoltre, si sono esibiti in una performance di percussioni al ritmo ecologico del riciclo, coordinati dal genitore, Prof. Amedeo Griffoni. Gli alunni della scuola “Ferraris” non hanno colto la palla al balzo per saltare la scuola, ma hanno manifestato di pomeriggio, consapevoli e motivati a sostenere la 16enne paladina dell'ambientalismo, facendo sentire la loro voce per difendere il Pianeta e quindi il loro futuro. I nostri alunni hanno ben compreso la valenza civica che la manifestazione di Legambiente riveste: vogliono fatti e non solo parole per contrastare i cambiamenti climatici! Purtroppo ad oggi, sia a livello mondiale e nazionale che a livello locale, le scelte messe in atto dalla politica dimostrano ancora scarsa attenzione a questo problema al di là delle promesse di ecosostenibilità da parte dei leader politici e degli amministratori.

E’ emozionante vedere questi giovani così appassionati nel partecipare a questo evento che mette insieme ragazzi ed adulti per una causa comune.

“Da quest’anno la scuola media Ferraris – annuncia la Dirigente scolastica Maria Ambrogini – sarà plastic free perché gli alunni riceveranno in regalo una borraccia di alluminio sponsorizzata con il logo dei PON 2014-2020 per segnare la nostra volontà di combattere la plastica recependo la proposta della Commissione europea per limitarne l’uso. Ringrazio il Prof. Griffoni, nostro genitore, tutti gli alunni ed i genitori, la vicepreside Prof.ssa Mariadina Bondielli, che ha coordinato la manifestazione, e tutti i docenti che hanno contribuito ad organizzare la partecipazione del nostro Istituto all’evento. Rivolgo un ringraziamento speciale a quanti sono stati presenti in Piazza Mazzini perché partecipare alla manifestazione contro i cambiamenti climatici, rispondendo all’appello dell’attivista sedicenne di Stoccolma Greta Thunberg, è già un’azione concreta per salvare il Pianeta”.


da Maria Ambrogini
I.C. “G. Ferraris” - dirigente scolastico







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2019 alle 03:19 sul giornale del 02 ottobre 2019 - 1073 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, maria ambrogini, i.c. "G. Ferraris"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbcr





logoEV