Rugby Falconara: il parco del Cormorano preso d'assalto dai piccoli atleti

1' di lettura Ancona 01/10/2019 - Sono stati 150 i ragazzini che, sabato scorso a partire dalle 15.30, hanno preso d’assalto il Parco del Cormorano per il primo raggruppamento regionale di minirugby della stagione sportiva 2019-20.

Un successo per il Rugby Falconara. "La partecipazione è stata davvero importante – è il commento del presidente Stefano Tarini – nonostante fossimo all'inizio della stagione, il che comporta difficoltà a livello di tesseramento e gestione dei club. Tutti i partecipanti hanno dimostrato entusiasmo nel confrontarsi con i pari età. Un valido sostegno è arrivato grazie all'apporto della FIR Marche, che ha organizzato un Open Day regionale il 7 e 8 settembre scorso e ha così permesso di far conoscere questo sport e la propria struttura".

Il Rugby Falconara, grazie all’evento di questo fine settimana e al lavoro svolto nel corso dell’estate nelle piazze e nelle feste di fine anno scolastico delle scuole di Chaiaravalle, Montemarciano e Falconara, ha raccolto un gran numero di iscrizioni. "Ora dobbiamo reclutare forze under 14 e under 16 – conclude Tarini – e lavorare sulla continuità della partecipazione".

"Il Rugby Falconaara – è il commento dell’assessore allo Sport Marco Giacanella – mantiene vivo il legame profondo tra nostra città e il rugby. L’associazione è sempre molto attiva e, come tante altre realtà del nostro territorio, svolge un’importante opera educativa trasmettendo ai giovani i valori più nobili dello sport".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2019 alle 16:55 sul giornale del 02 ottobre 2019 - 463 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbbH