Controlli antidroga nei parchi cittadini, sei giovani nei guai

1' di lettura Ancona 03/10/2019 - Nelle ultime settimane gli agenti della Questura di Ancona hanno setacciato i luoghi di aggregazione solitamente frequentati dai soggetti dediti al traffico di droga, in particolare i parchi cittadini.

Sei le persone trovate in possesso di sostanze stupefacenti nelle ultime ore. Mercoledì pomeriggio in una zona appartata e seminascosta tra i rovi del parco Tiziano, i poliziotti hanno sorpreso due giovani intenti a confabulare tra loro. Alla vista della polizia, uno dei due, un ventenne anconetano incensurato, ha gettato in terra tre dosi di hashish, che sono state recuperate e sequestrate. Nel suo telefono cellulare gli agenti hanno poi riscontrato la presenza di messaggi che il giovane aveva scambiato con i suoi “clienti” per la vendita dello stupefacente.

Nel corso della successiva perquisizione presso la sua abitazione, gli agenti hanno trovato e sequestrato una decina di grammi di marijuana e l’occorrente per il confezionamento della droga. Il giovane è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Poche ore prima gli agenti avevano pizzicato altri due giovani intenti a fumare spinelli al parco Belvedere di Posatora. Sono stati segnalati in Prefettura come assuntori. Stessa sorte per due studenti diciottenni trovati in possesso di due dosi di marijuana che avrebbero fumato poco prima di entrare a scuola.






Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2019 alle 15:42 sul giornale del 04 ottobre 2019 - 854 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbgt