Trova una vecchia bomba in cantina, intervengono gli artificieri

1' di lettura Ancona 03/10/2019 - Va a pulire la cantina dell'appartamento appena acquistato e trova due residuati bellici della Seconda Guerra mondiale.

È successo mercoledì mattina in un'abitazione di via Vittorio Veneto. L'uomo ha subito chiamato i carabinieri, intervenuti sul posto con gli artificieri. I militari hanno constatato che i due ordigni, una bomba a mano inglese e un proiettile d'artiglieria, erano stati svuotati dell'esplosivo ed erano quindi inerti e non pericolosi. I due manufatti sono stati recuperati senza la necessità di sgomberare l'edificio. Sono in corso accertamenti per risalire alla provenienza dei due oggetti.






Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2019 alle 15:29 sul giornale del 04 ottobre 2019 - 792 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, marco vitaloni, residuati bellici, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbgg





logoEV