Calcio a 5: Trasferta amara per il Cus Ancona in quel di Prato. Bene l'under 17 e l'under 19

2' di lettura Ancona 06/10/2019 - Esordio da dimenticare per il Cus Ancona nel campionato nazionale di serie B di calcio a 5

La formazione di Francesco Battistini è stata sconfitta per 4 a 1 dal Prato squadra che nella passata stagione militava in serie A2. Un risultato piuttosto pesante almeno per quello che si è visto in campo come puntualizza lo stesso tecnico del Cus Ancona: < Per prima cosa voglio fare i complimenti ai nostri avversari che hanno dimostrato tutto il loro valore ma il risultato non rende giustizia per come sono andate le cose in campo. Abbiamo chiuso il primo tempo sotto di un gol poi alla ripresa delle ostilità siamo riusciti a raggiungere il pareggio. Loro hanno avuto un paio di occasioni noi di certo non siamo stati a guardare. Il Prato ha trovato il gol del 2 a 1 a metà tempo del secondo tempo a questo punto ci siamo buttati in avanti alla ricerca del pareggio che putroppo non è arrivato.

Gli ultimi due gol li abbiamo incassati nei minuti quando i ragazzi hanno tentato il tutto per tutto pur di rimettere le cose a posto >. Sconfitta a parte sempre nei minuti finali è arrivata l'espulsione di Pastoriza per fallo da ultimo uomo: < Giocavamo con il quinto di movimento – puntualizza lo stesso tecnico del Cus Ancona - eravamo nei minuti finali ed è arrivato questo rosso diretto per fallo da ultimo uomo. Visto dagli spalti era una fallo da evitare di certo non cattivo ma in mezzo al campo le cose cambiano, la stanchezza e la voglia di non mollare a volte ti portano a commettere questi errori >. Una cosa è certa Pastoriza dovra saltare la prossima gara di campionato contro il Grottaccia Cingoli in programma sabato al Palacus di Posatora. Note positive in fatto di risultato dal settore giovanile dove l'under 17 in casa ha travolto per 9 a 1 la Moglianese. Un inizio di campionato senza dubbio esaltante per la formazione guidata da Alessio Santilli padrona del campo dal primo all'ultimo minuto di gioco. Chi non molla di un centimetro sempre alla prima di campionato è l'under 19 che al Palacus riesce a pareggiare 7 a 7 contro il Grottaccia Cingoli. Una partita quella giocata all'impianto di Posatora valevole per la prima giornata del campionato nazionale under 19 girone H. Inizio gara subito in salita per i dorici che soffrono oltre misura la formazione ospite capace di andare al riposo sul risultato di 4 a 1. Nel secondo tempo raffica di emozioni fino al definitivo 7 pari. A finire nel tabellino dei marcatori per il Cus Ancona Florio e Lamberti autori di una doppietta a testa oltre a Lalloni, Cantarini e Angelani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2019 alle 18:44 sul giornale del 07 ottobre 2019 - 571 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio a 5, Cus Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bblW





logoEV