Rifiuti abbandonati al Passetto, Quacquarini (M5S): ''Le promesse da 'marinaio' della Giunta''

3' di lettura Ancona 07/10/2019 - Discarica al Passetto, i rifiuti non sono stati rimossi nonostante l'annuncio dell'amministrazione: la denuncia del consigliere M5S Gianluca Quacquarini.

Dopo la mia segnalazione di mercoledì scorso, 2 ottobre, per lo scempio dei rifiuti sotto l’ascensore e sulla spiaggia del Passetto che nessuno si curava di togliere creando così una vera e propria discarica, venerdì 4 ottobre la Giunta interveniva con una nota dove affermava che "pur essendo concluso il ciclo della raccolta estiva dei rifiuti nelle spiagge, da parte della Giunta è stata decisa una proroga per ottobre, in concomitanza con l'estensione del funzionamento dell'ascensore, attivo sabato e domenica. Pertanto i rifiuti vengono rimossi settimanalmente, il sabato, quando l'ascensore, unica modalità di trasporto, è in funzione.

Dopo l'intervento di domani (e quindi sabato 5 ottobre visto che la nota è del 4 - N.d.A.) la spiaggia del Passetto sarà a prova di decoro, quel decoro che si auspica venga mantenuto nei giorni seguenti". Come al solito solo belle parole! Sabato 5 ottobre, infatti, nessuno si è curato di rimuovere i rifiuti dal luogo dal “luogo dell’anima“ ed anzi a vista sono aumentati. Bisognerà aspettare fino al prossimo sabato per vedere qualche risultato tangibile, da quanto dicono nella nota, e quindi un'altra settimana a disposizione degli "zozzoni" per approfittare dell'occasione che gli da questa Giunta.

Per quanto ancora dovrà durare quel degrado e quello scempio in un posto frequentato tutto l'anno dagli anconetani? Intanto su sa che per il mese di ottobre è stato prorogato il servizio di raccolta dei rifiuti, e dunque una spesa in più per i cittadini. Ma se poi rimane tutto uguale? Chi controlla se il servizio viene svolto regolarmente? Sembra nessuno! Vedere quello schifo non è proprio piacevole, pensando anche che chissà in quante altre parti di città avviene tutto ciò.

Preoccupa, altresì, che sia stata annunciata l'iniziativa, sulla carta molto valida, tramite AnconAmbiente che renderà i cittadini "sentinelle della pulizia della città", con l'apposita App "Junker", con la quale si potrà segnalare con una foto rifiuti abbandonati fuori cassonetto, una discarica abusiva o qualsiasi situazione di degrado. Si ma poi saremo sempre lì: chi controlla? Ci si laverà la coscienza dicendo che "la segnalazione c'è, interverremo"? Si ma quando? Sarà solo un modo per rassicurare che si farà?

Per ora dalla Giunta le solite promesse da "marinaio". D'altronde il Comandante di questa Giunta, il Sindaco, si è fatta fotografare, giustamente, molte foto a bordo dell'Amerigo Vespucci, presente nel weekend in Porto, ambientanzione ideale per chi sa solo promettere. E intanto il Passetto resta uno schifo ed abbandonato La Giunta sembra essere composta dai massimi esperti della "Teotia delle finestre rotte" Speriamo che il prossimo sabato sia dato un po' di decoro al Passetto, che nel frattempo, purtroppo, peggiorerà la sua situazione e che qualcuno controlli se il lavoro è stato svolto. In attesa che salpi la prossima nave del Sindaco...


Da Gianluca Quacquarini

Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle Ancona







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2019 alle 16:07 sul giornale del 08 ottobre 2019 - 597 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, passetto di ancona, Gianluca Quacquarini, rifiuti abbandonati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bboa





logoEV