Combattere la tristezza dell'autunno grazie ai fiori

3' di lettura Ancona 14/10/2019 - Per combattere la tristezza in autunno, quali sono i metodi migliori se non l'utilizzo dei fiori? I fiori infatti, rappresentano sempre un momento di gioia ed allegria in casa. Quando arriva il maltempo, le prime piogge, è normale iniziare a sentirsi un po' più tristi.

È un effetti che arriva una volta che è andata via l'estate. I fiori invece, riescono ancora regalare quel tocco di colore che è in grado di fare la differenza. Vi sono tantissimi fiori che in autunno possono essere scelti per ravvivare la propria casa. Prendendo spunto dagli esperti di Floraqueen - fioreria online effettivamente non le opportunità di scelta sono davvero tantissime. Grazie all'utilizzo dei fiori, la stagione ormai diventerà tutt'altro che noiosa.

Quali fiori è possibile piantare in autunno?

Vi sono tantissime composizioni floreali che sono tipiche dell'autunno. Generalmente hanno dei colori che vanno tra il giallo e il rosso, ma non è detto. La fioritura autunnale è davvero molto particolare, soprattutto se si considerano i fiori più colorati tra cui è possibile scegliere. In primis, vi è il croco chiamata anche zafferano che è un tipo di fiore dai colori brillanti. Insieme al croco, è anche possibile puntare sul ciclamino detto anche “fiore dell'inverno” proprio perché ama l'aria fredda e non teme le intemperie. Su floraqueen.it si trovano anche tantissime idee per poter utilizzare questi fiori per delle composizioni e dei bouquet davvero molto belli. Vi sono infine possibilità di uso dei fiori più diffusi: ad esempio, si può puntare sulle viole del pensiero che sono invernali perché sono fiori in grado di resistere molto alle stagioni fredde.

Altri fiori che è possibile utilizzare per ravvivare il proprio autunno

Per l'autunno, la scelta è tanta. Infatti è anche possibile puntare su fiori grandi e colorati come ad esempio, gli aster. Sono fiori di grande impatto perché hanno dei colori che vanno dal viola, giallo, rosa, arancione e bianco. Hanno una fioritura autunnale e sono davvero molto simili alle margherite, ma più particolari. Poi, vi sono i crisantemi che se è vero che molto spesso sono abbinati all'utilizzo del cimitero, si tratta di fiori molto belli, specie quelli più colorati. In più, vi sono le ortensie che danno luogo a delle composizioni davvero molto belle oppure le dalie dai colori bianco, giallo, rosso, fucsia, viola e non solo. Un altro fiore molto particolare che in questo periodo autunnale la fa da padrona è la schimmia. Questo fiore regala ad alcune composizioni delle ottime soluzioni.

Alcune idee per delle composizioni floreali invernali

Molto spesso per le composizioni floreali invernali si sceglie di puntare anche sull'utilizzo, non solo di fiori, ma per esempio di nastri e altri elementi ornamentali, utilizzando un cestino eccetera. Tutte queste soluzioni sono molto legate al periodo e permettono di ottenere degli ottimi riscontri. Sicuramente la presenza di fiori in casa aiuterà a prendere in maniera più sorridente e rilassata l'inizio della stagione più fredda. I fiori fanno molto bene alla salute in modo inaspettato e mettono un tono sfizioso, vivace, luminoso e colorato ad ogni stanza.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2019 alle 09:14 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 295 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbFa





logoEV