Pallanuoto femminile: la Cosma Vela a Verona per il posticipo della seconda giornata

1' di lettura Ancona 15/10/2019 - E' il posticipo della seconda giornata di serie A1 femminile, posticipo dovuto agli impegni delle rispettive straniere nazionali, la Cosma Vela Ancona affronta giovedì pomeriggio la gara di Verona contro il Css (piscina Monte Bianco ore 13.45).

E' la prima partita di un terribile trittico di gare che le anconetane affronteranno nel giro di sei giorni, giovedì a Verona, sabato a Padova e mercoledì l'anticipo ad Ancona contro la Sis Roma. Le doriche di coach Milko Pace, battute all'esordio 5-7 dalla Rari Nantes Florentia, hanno sfruttato questo periodo, pur incomplete per l'assenza di Mirka Stankovianska impegnata con la nazionale slovacca, per mettere a punto i meccanismi di gioco e per cercare di migliorare in fretta in vista del confronto di Verona. Le veronesi sono reduci dal successo di Bogliasco per 11-7, gara in cui hanno dato prova della loro solidità, che vorranno confermare giovedì davanti al proprio pubblico, atteso numeroso nonostante l'orario.

Ecco Milko Pace sulla sfida: "Abbiamo sfruttato questa settimana e mezza per un richiamo atletico, ma anche per mettere a punto i meccanismi di gioco con la Ivanova, visto che la Stankovianska è stata fuori una settimana. Un'assenza che s'è fatta sentire, ma lo stesso vale per il Verona che aveva la Braga impegnata con la nazionale portoghese. Sarà un confronto con una squadra molto esperta e molto fisica, ma a prescindere dal Verona noi dobbiamo continuare il nostro percorso di miglioramento e confermare la prestazione contro la Florentia sia come atteggiamento che come ritmi di gioco".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2019 alle 17:00 sul giornale del 16 ottobre 2019 - 295 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbG8