Senigallia: Uliassi e Cedroni nella top ten della "Guida dell'Espresso", sono i loro i migliori chef d'Italia

1' di lettura Ancona 15/10/2019 - A Senigallia due dei migliori ristoranti d'Italia. A decretarlo la guida 'I ristoranti e i vini d'Italia 2020' de L'Espresso.

La guida, che come ogni anno fotografa non il mondo della ristorazione italiana ma il vertice della piramide, riconoscendo il merito ai fornelli dei migliori cuochi d'Italia, esprime i giudizi con il simbolo del ‘cappello’ da cuoco, da 1 a 5.

E proprio con il riconoscimento dei 5 cappelli sono stati giudicati i due ristoranti senigalliesi, 'Uliassi' e 'La Madonnina del Pescatore' di Cedroni che quest'anno entra nella top ten della celebre guida. E per Cedroni un doppio riconoscimento con i 2 cappelli anche per il ristorante 'Clandestino' di Portonovo.

In testa alla classifica anche Casadonna Reale di Castel di Sangro, St. Hubertus di San Cassiano, Le Calandre di Rubano, Lido 84 di Gardone Riviera, Osteria Francescana di Modena, Piazza Duomo di Alba insieme ad alcune new entry, Seta del Mandarin di Milano e Villa Feltrinelli di Gargnano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2019 alle 09:22 sul giornale del 16 ottobre 2019 - 1446 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbFf





logoEV
logoEV