Controlli su tutto il territorio della Val Musone: a Loreto e Camerano denunciate due persone

1' di lettura Ancona 11/11/2019 - Prosegue, incessante, l’impegno nel controllo preventivo del territorio in tutta la Val Musone e Riviera del Conero ad opera dei Carabinieri della Compagnia di Osimo, con mirate attività di contrasto dei reati predatori, azioni antidroga e controllo della circolazione stradale, al fine di garantire la sicurezza pubblica.

Nel week end appena trascorso, nel corso di servizi predisposti a Loreto e Camerano, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo e della Stazione di Camerano, hanno effettuato delle perquisizioni in abitazione, finalizzate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante l’attività di polizia giudiziaria sono stati rinvenuti, rispettivamente nelle località: 5,5 di cocaina, 10,40 gr. di hashish suddivisi in 4 pezzi, 0,5 gr. di maijuana, 2 bilancini di precisione e materiale per il confezionamento di dosi, il tutto ben nascosto da un 23enne loretano all’interno di una credenza della taverna; due cartucce calibro 12 illecitamente detenute da un 35enne albanese, in un cassetto dell’armadio del soggiorno.

I due soggetti sono stati quindi denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, rispettivamente, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione abusiva di armi.






Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2019 alle 15:05 sul giornale del 12 novembre 2019 - 486 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, armi, denunce, articolo, controlli a tappeto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcEh