M5S: ''Che fine faranno i lavori in via Thaon de Revel?''

1' di lettura Ancona 11/11/2019 - Il 24 ottobre scorso sono stati definitivamente aggiudicati i lavori relativi agli interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche e rifacimento marciapiedi in via Thaon de Revel all’impresa Duca Marco & C. s.n.c. di Cupramontana (AN), il cui titolare, nel frattempo, è agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta "Ghost Jobs".

Questo affidamento è l’esito di una gara vinta dalla ditta Duca snc che ha offerto un ribasso percentuale “classico”, ovvero del 21.87%, sulla base d’asta di 210.000,00 euro. Per gli obiettivi che sono posti, abbastanza corposi, e considerato che si andrebbe ad operare nel piazzale carrabile soprastante la pista di pattinaggio sostenuto da un muro di sostegno in muratura pericolante, ci siamo immediatamente preoccupati che, all’interno del capitolato, fosse considerato tutto quanto c’è da fare per evitare la solita, meglio dire le solite, varianti prezzi.

Abbiamo, con accesso agli atti, richiesto di entrare in possesso del capitolato che, ad oggi, non ci è stato consegnato. Chiesto all’Assessore Manarini, prima del putiferio che si è scatenato in questi giorni, ci ha risposto di stare tranquilli che è tutto sotto controllo...ci fidiamo?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2019 alle 17:14 sul giornale del 12 novembre 2019 - 475 letture

In questo articolo si parla di politica, Gruppo Consiliare M5S Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcFa