Caso Caglioti, Lega: ''Mancinelli e Rovaldi chiariscano o faremo esposto in procura''

gruppo consiliare Lega - Ancona 1' di lettura Ancona 12/11/2019 - Mancinelli e Rovaldi vogliano sopprimere la Sezione Giudiziaria della Polizia Locale? Lo fanno perché pensano sia inutile o perché con le sue indagini ha dato troppo fastidio? Attendiamo nel prossimo Consiglio Comunale dei chiarimenti urgenti, intanto non possiamo fare a meno di notare delle strane, preoccupanti coincidenze. Ricapitoliamole.

La Sezione Giudiziaria ha partecipato all’attività di indagine che ha fatto emergere il 13 giugno scorso il fatto che la Biblioteca Benincasa non fosse a norma. La coincidenza vuole che proprio il 15 giugno il Maggiore Marco Ivano Caglioti venisse rimosso dalla posizione di guida della Sezione Giudiziaria. In seguito, la Sezione Giudiziaria è protagonista, insieme alla Polizia di Stato, delle indagini sulla corruzione in Comune, indagini che emergono pubblicamente il 7 novembre scorso.

Ebbene, per un’altra strana coincidenza il 6 novembre la Sezione Giudiziaria veniva deprivata di ben due agenti su quattro, mentre l’11 novembre il Maggiore Caglioti viene addirittura sospeso per dieci giorni senza retribuzione. Tutte queste sono solo coincidenze? Bene, lo dovranno spiegare in Consiglio Mancinelli e Rovaldi. Senza un chiarimento convincente non potremo che ripercorrere la strada dell’esposto alla Procura.


Gruppo Consiliare Lega Comune di Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2019 alle 16:27 sul giornale del 13 novembre 2019 - 1509 letture

In questo articolo si parla di politica, comune di ancona, lega, Marco Ausili, lega nord ancona, Antonella Andreoli, Maria Grazia De Angelis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcHU





logoEV