Robotica educativa: attesi alla Politecnica oltre 200 ricercatori e docenti internazionali

3' di lettura Ancona 19/11/2019 - Dal 20 al 22 novembre per FabLearn sono attesi 220 docenti e ricercatori e oltre 600 studenti

Come dei pesci robot possono inserirsi nella didattica? E quali metodi si possono trovare per motivare i ragazzi delle scuole e incoraggiarli ad essere curiosi e ad abbattere gli stereotipi? Grazie alla tecnologia oggi la scuola ha una serie di strumenti in più. Questi saranno gli argomenti principali al centro della conferenza internazionale FabLearn Italy che quest’anno si tiene ad Ancona alla Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche dal 20 al 22 novembre 2019 organizzata dal Prof. David Scaradozzi (UNIVPM) e dall’Ing. Lorenzo Guasti (INDIRE).

Si sono già iscritti più di 220 tra ricercatori internazionali, docenti e appartenenti alle istituzioni. Nella seconda giornata, venerdì 22 novembre, più dedicata agli studenti delle superiori, con lo scopo di presentare “il futuro mestiere da ingegnere” sono previsti più di 650 studenti. FabLearn Italy 2019, appuntamento del ciclo delle FabLearn Conferences, è una conferenza internazionale che riunisce ricercatori, insegnanti, educatori e professionisti che lavorano per integrare i principi del Making e della Robotica Educativa nella didattica formale, non-formale e informale.

Tramite lectures, presentazioni scientifiche, poster e workshop si discuteranno gli ultimi risultati sull’introduzione di fabbricazione digitale e robotica nella didattica, sulla robotica assistiva per l’educazione, sulla cultura “maker”, sull’apprendimento hands-on e sull’innovazione degli spazi per gli ambienti di apprendimento, per approfondire come strumenti e metodologie educative innovativi siano in grado di sostenere una didattica più attuale, inclusiva ed efficace, in cui gli alunni diventano i protagonisti del processo di apprendimento.

A FabLearn Italy si aggiunge quest’anno, come evento correlato, la MARCHE DRONE-WEEK, che prevede workshop per gli studenti delle scuole secondarie sulle tecnologie dei droni, drone FPV exhibition e competizioni professionali tra piloti. Questa iniziativa sarà coorganizzata dal Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università Politecnica delle Marche, dal Gruppo Modellistico WACO dell'Aero Club di Roma, dal CUS Ancona e dal Drone Racing Fano. L'evento, che ha l'ambizione di voler avvicinare i giovani alla robotica moderna anche attraverso lo sport, prevede nella giornata di venerdì 22 novembre, dalle 9 alle 16 in Aula Magna (Monte Dago), la possibilità per i ragazzi delle scuole superiori di visitare i laboratori di robotica della Politecnica e di partecipare ad un workshop di divulgazione scientifica affiancati dagli studenti di Ingegneria.

Inoltre, nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 novembre, la tecnologia prenderà forma concreta attraverso una gara di Drone Racing negli impianti sportivi UNIVPM (Strada della Grotta, 19 A, Posatora di Ancona). La FabLearn Italy è associata all’iniziativa mondiale FabLearn, che supporta la diffusione dei principi del costruzionismo nell’apprendimento ed è basata sul lavoro di Paulo Blikstein, Professore Associato presso la Columbia University, e del Transformative Learning Technologies Lab (TLTL).

La seconda edizione del FabLearn Italy è organizzata quest’anno all’interno della collaborazione fra INDIRE e l’Università Politecnica delle Marche, e finanziata dal PON “Per la Scuola” 2014-2020 Progetto Coding e Robotica ed ha il patrocinio della Regione Marche, della Società Italiana Docenti e Ricercatori in Automatica (SIDRA) e del neo nato Istituto di Robotica e Macchine Intelligenti​ (I-RIM) oltre ad essere evento promosso dall European Robotics Week (SPARK -euRobotics). La partecipazione è gratuita. FabLearn Italy 2019 aderisce al progetto UNIVPM Sostenibile attraverso la distribuzione di borracce in metallo, l’utilizzo di materiale bio-compostabile per il consumo dei pasti ed una costante attenzione all’utilizzo di risorse sostenibili.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2019 alle 16:54 sul giornale del 20 novembre 2019 - 447 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, università politecnica delle marche, ancona, univpm, robotica educativa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc1G





logoEV
logoEV