''Ri-generare i territori'', sabato un seminario alla Mole

Mole Vanvitelliana| 2' di lettura Ancona 20/11/2019 - Sabato 23 novembre, dalle ore 9 alle 14, nella sala Boxe della Mole Vanvitelliana di Ancona, una formazione con esperti sul tema della rigenerazione urbana, per condividere conoscenze multidisciplinari ed esperienze utili a migliorare l’efficacia di interventi locali, che coinvolgono in particolare volontariato ed enti del terzo settore.

Al centro del tema della rigenerazione urbana c’è anche il ruolo dei cittadini e delle associazioni nel prendersi cura del bene comune. Ma come si traducono in processi concreti parole come territorio, comunità, giustizia sociale, benessere, sostenibilità, che ormai fanno parte dell'agire sociale? Se ne parlerà sabato 23 novembre, dalle ore 9 alle 14, nel seminario “RI-GENERARE I TERRITORI - Esperienze e prassi per una ri-generazione urbana partecipativa all'insegna della sostenibilità e la qualità di vita”, in programma ad Ancona, presso la Mole Vanvitelliana (sala Boxe).

L'iniziativa, organizzata dal CSV Marche, con la collaborazione del Forum Terzo settore regionale, con il patrocinio dell'Anci Marche e dell'Ordine provinciale degli ingegneri, ha l'obiettivo di definire uno scenario che preveda, nella multidisciplinarietà degli approcci, un aumento delle conoscenze e delle pratiche di ri-generazione urbana, al fine di orientare le policy pubbliche e private e migliorare l’efficacia degli interventi locali, in particolare che coinvolgono volontariato e Ets (Enti del terzo settore).

Dopo i saluti introduttivi, le relazioni centrali saranno curate da tre esperti di ambiti disciplinari differenti, ovvero i professori Paolo Cottino, urbanista e direttore tecnico di KCity, srl specializzata nel campo della rigenerazione urbana; Antonio Calafati, economista, docente universitario, impegnato nel campo della costruzione delle strategie di sviluppo economico di città e sistemi locali; e Massimiliano Colombi, sociologo e promotore di Futuro Civile, network per lo sviluppo locale. Seguirà il racconto di un'esperienza di riuso di uno spazio pubblico e quindi lavori di gruppo orientati alla rielaborazione delle pratiche all’interno dell’azione di volontari e operatori impegnati sui territori.

Il seminario infatti, che rientra nel programma formativo del CSV Marche, è rivolto in particolare a volontari e operatori degli Ets (enti del terzo settore), ma è aperto anche ad amministratori e funzionari degli enti locali, a studiosi e professionisti nell’ambito della rigenerazione urbana (la partecipazione è gratuita, previa iscrizione a formazione@csv.marche.it).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2019 alle 18:21 sul giornale del 21 novembre 2019 - 417 letture

In questo articolo si parla di cultura, centro servizi per il volotariato, volontariato, mole vanvitelliana, marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bc4L





logoEV
logoEV