Agugliano: concluso il Festival di Teatro dialettale, la ''Guglia d'Oro'' torna a Trieste

2' di lettura 02/12/2019 - l Festival di Teatro dialettale di Agugliano vinto per la terza volta dalla Compagnia friulana "L'Armonia" che ha rappresentato "Una mentina?"

L'edizione 2019 del Festival nazionale di Teatro dialettale Premio "La Guglia d'Oro" ha visto il trionfo della Compagnia "L'Armonia" di Trieste con "Una mentina?" che si aggiudica il massimo riconoscimento per la terza volta (anni 2016 - 2017 - 2019), in virtù anche di una ricerca accurata dei testi da portare in scena, capaci di arrivare dritti al pubblico anche perché sempre molto ben interpretati dagli attori e ben orchestrati dal regista Riccardo Fortuna.

La premiazione si è svolta nel corso di una cerimonia domenica 1° dicembre a partire dalle ore 18, presso la sala consiliare del Comune di Agugliano, alla presenza dei rappresentanti di tutte le Compagnie partecipanti, delle giurie, del Sindaco di Agugliano Thomas Braconi e dell'assessore alla Cultura Silvana Salati e con la partecipazione di un attento pubblico che nel corso di tutto il Festival ha avuto la possibilità di votare il proprio lavoro preferito, scegliendo, a conti fatti, la Compagnia "La Cricca" di Taranto che ha rappresentato "Alla ricerca di Eveline". Anche la Giuria dei Giovani ha assegnato il suo premio, andato alla Compagnia "La Bottega dei RebArdò", in scena con un lavoro di Gianni Clementi, dal titolo "Sugo Finto".

Una grande festa, in occasione della premiazione, è stata riservata a tutte le Compagnie, alcune delle quali già presenti sul territorio per un weekend turistico e grande soddisfazione è stata espressa da tutti i partecipanti all'edizione 2019. Soddisfazione era evidente anche nelle parole del nuovo presidente dell'Associazione La Guglia, Sergio Limongelli, che ha ribadito come il Festival di Teatro dialettale di Agugliano ha confermato il suo prestigio a livello nazionale, nonostante la kermesse 2019 sia stata organizzata in tempi diversi rispetto al consueto appuntamento estivo delle precedenti edizioni.

La partecipazione e il livello dei lavori iscritti e selezionati ne è una conferma anche quest'anno. Limongelli, infatti, ha colto l'occasione per complimentarsi con le Compagnie che hanno portato sul palcoscenico del Teatro Ariston di Agugliano opere diverse e che non hanno mancato di sorprendere, incuriosire e divertire il pubblico presente. Il prossimo appuntamento con la rassegna teatrale è per il 2020 e anche se non è stato ancora deciso se tornerà la rassegna d'estate o resterà un appuntamento di fine anno, quindi in versione autunnale, è certo che sarà un'edizione super, visto che si tratta della ventesima organizzata dall'Associazione La Guglia e rappresentando un ventennale di attività merita senza dubbio di essere un appuntamento che lascerà il segno in tutto il territorio e non solo.


da Associazione Culturale La Guglia 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2019 alle 17:11 sul giornale del 03 dicembre 2019 - 2442 letture

In questo articolo si parla di attualità, agugliano, festival di teatro dialettale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdyj





logoEV
logoEV