Croce Gialla, partita la campagna dei calendari. Attenzione ai raggiri: nessuno è autorizzato a raccogliere offerte

Croce Gialla di Ancona 1' di lettura Ancona 12/12/2019 - Come ogni anno è iniziata la distribuzione dei calendari della Croce Gialla di Ancona.

Distribuzione che è stata affidata ad una ditta del settore che provvederà ad inserire nelle cassette delle lettere o nei raccoglitori posti all'esterno dei palazzi i calendari con tanto di bollettino postale per eventuali offerte all'associazione. Distribuzione che viene effettuata sul tutto il territorio comunale frazioni comprese.

Calendari che negli ultimi anni in alcune circostanze sono finiti in mani sbagliate come puntualizza lo stesso Alberto Caporalini presidente dell'associazione: "Nessuno è autorizzato a prendere denaro in cambio del calendario. Lo scorso anno si sono avuti un paio di episodi piuttosto spiacevoli che hanno visto l' immediato intervento della Polizia per sventare un raggiro ai danni di una persona anziana.

Colgo l'occasione per ricordare che se qualcuno vuole effettuare un offerta può utilizzare il bollettino postale o recarsi nella nostra sede in via Ragusa ad Ancona. Se notate comportamenti anomali o gente che chiede soldi in cambio del calendario della Croce Gialla di Ancona l'invito è quello di segnalare in seduta stante la cosa a Polizia o Carabinieri. Le uniche persone autorizzate a raccogliere offerte in cambio del calendario saranno i nostri militi tutti rigorosamente in divisa che in alcune zone di Ancona porteranno questo calendario nelle varie attività commerciali".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2019 alle 15:16 sul giornale del 13 dicembre 2019 - 207 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ancona, croce gialla, calendari, croce gialla di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdY4





logoEV