Loreto: arrestato cittadino statunitense

1' di lettura Ancona 14/12/2019 - Nella mattinata di sabato, a Loreto, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 30enne, cittadino statunitense del New Messico, resosi responsabile di detenzione di materiale pornografico.

Durante un controllo effettuato ad una struttura ricettiva della località lauretana, i militari rintracciavano l’uomo che in precedenza aveva contattato attraverso piattaforme social una donna per ragioni a sfondo sessuale.

Dopo accurata perquisizione, gli operanti rinvenivano nella sua disponibilità due smartphones contenenti in memoria files multimediali relativi ad immagini e video pornografici realizzati utilizzando minori di anni diciotto e procacciati dall’interessato nel corso del tempo.

Condotto presso la caserma Carabinieri, il giovane è stato dichiarato in stato di arresto. Sempre nel corso della tarda mattinata di sabato, l’interessato, accompagnato presso il Tribunale di Ancona, è stato giudicato per direttissima e durante l’udienza il Giudice ha convalidato l’arresto e condannato alla pena di anni due di reclusione, sospesa, disponendo l’immediata espulsione e il divieto di rientrare in Italia per un periodo di cinque anni.






Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2019 alle 15:52 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 301 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, territorio, articolo, controlli a tappeto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd58





logoEV