22 marzo 2020

21 marzo 2020






...

Dobbiamo fare di tutto per bloccare il propagarsi del Covid-19. Per questo, tutti devono rispettare le regole per fermare il possibile contagio dal coronavirus e rimanere a casa: non sarà più consentito quindi l’accesso alle persone nei porti di Ancona e di San Benedetto del Tronto fino al 3 aprile.


...

Il sindaco Valeria Mancinelli ha firmato un'ordinanza relativa alla chiusura al pubblico dei 13 cimiteri comunali (Tavernelle, Pinocchio, Candia, Sappanico, Gallignano, Montesicuro, Paterno, Posatora, Pietralacroce, Montacuto, Varano, Poggio e Massignano) dalle ore 17 di venerdì 20 marzo fino alle 7 di sabato 4 aprile, stabilendo che comunque sarà garantita l'erogazione di eventuali servizi funebri, di ricevimento inumazione e tumulazione.


...

E’ oramai evidente che l’unica tutela per la sicurezza delle persone è quella di restare a casa e di uscire il meno possibile, le fabbriche metalmeccaniche che non producono beni essenziali, o legati alla loro filiera, possono e devono essere fermate.




...

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato venerdì 20 l’ordinanza n. 11 che, facendo seguito all'ordinanza n.10 firmata giovedì 19, aggiunge che gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande situati nei parcheggi attrezzati per tir rimangono aperte solo per gli autotrasportatori di merci, anche se situati al di fuori delle autostrade e delle superstrade.




...

"Il momento non è semplice, so benissimo che in casa vi state annoiando ma quando tutto sarà finito faremo una bella festa e ci sarà la voglia di stare insieme per riprendere gli allenamenti". E’ con queste parole che Nadia Baldoni, responsabile della sezione ginnastica artistica e ritmica del Cus Ancona, si rivolge alle sue ragazze direttamente con un video anche se i contatti sono praticamente giornalieri, come racconta la stessa Nadia Baldoni


...

I ricercatori dell'Inrca hanno lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma online GoFundMe per sostenere l'istituto in questo periodo di emergenza dovuta all'epidemia di Covid-19



20 marzo 2020







...

Continuano i controlli della polizia locale di Ancona per verificare l'osservanza delle norme contro la diffusione del coronavirus: una persona è stata denunciata e un'altra sanzionata


...

La diffusione dei casi di coronavirus nelle Marche non è omogenea sul territorio. La provincia di Pesaro e Urbino è decisamente la più colpita, seguono Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli. Abbiamo analizzato la crescita giornaliera di ogni provincia.






...

L’emergenza Coronavirus ha cambiato il rito dell’ultimo saluto, questa contingenza ha drasticamente modificato il concetto del funerale, che ora non è più il momento in cui si può vivere un dolore, ma è divenuta una pratica costrettamente veloce.




...

La giustizia ai tempi del Coronavirus non si ferma. Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ancona ha optato per la chiusura della segreteria attivando la modalità dello smart working per le dipendenti. I consiglieri sono a disposizione come sempre per svolgere sia l’ordinaria attività che per fornire ai colleghi le informazioni richieste.





19 marzo 2020