Atletica: al via il 2020 del Palaindoor

2' di lettura Ancona 10/01/2020 - Nel weekend, sabato 11 e domenica 12 gennaio, primi meeting dell’anno per la stagione dell’atletica al coperto con 1300 atleti-gara. Giovedì la festa regionale

Riparte l’atletica al Palaindoor di Ancona. L’impianto di via della Montagnola è pronto per lanciare la sua attività con il primo fine settimana di competizioni che annuncia subito notevoli cifre di partecipazione: iscritti circa 1300 atleti-gara. Nel 2020 il capoluogo delle Marche tornerà ad accogliere quattro rassegne nazionali in sala che culmineranno con i Campionati italiani assoluti del 22-23 febbraio, preceduti dai Campionati italiani juniores e promesse (8-9 febbraio) e dai Campionati italiani allievi (15-16 febbraio), proseguendo con i Campionati italiani master (28 febbraio-1° marzo): in palio circa 350 maglie tricolori.

Ma da domani e per tutti gli altri weekend invernali si svolgeranno meeting di carattere nazionale e manifestazioni promozionali, senza dimenticare gli ulteriori appuntamenti con le riunioni infrasettimanali a partire da mercoledì 15 gennaio. Tra pochi giorni arriverà anche il momento di celebrare i principali risultati delle ultime due stagioni con la Festa dell’atletica marchigiana, al Palaindoor di Ancona giovedì 16 gennaio, dalle ore 18.30.

Intanto sabato 11 gennaio andrà in scena il meeting d’esordio con inizio alle ore 15.30 e un cartellone che conta dieci gare individuali. Attesi al debutto stagionale alcuni dei migliori giovani marchigiani: nel salto in alto è iscritta Benedetta Trillini (Team Atl. Marche), la filottranese vicecampionessa italiana juniores, mentre sulla pedana del lungo il primo accredito nella lista di partenza è quello di Martina Ruggeri (Atl. Fabriano). Nel mezzofondo, sugli 800 metri, in gara l’ascolano Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona) e al femminile l’osimana Serena Frolli (Tam), all’esordio nella categoria allieve dopo aver conquistato il titolo nazionale under 16 dei 1200 siepi. Da seguire quindi il pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) nel giro di pista sui 200 metri. Domenica si ricomincia alle 9.15 del mattino per il meeting giovanile cadetti (under 16) e ragazzi (under 14).

Nel pomeriggio di domenica 12 gennaio, sempre dalle ore 15.30, toccherà a un altro meeting nazionale che offre un programma tecnico diverso rispetto a quello di sabato. Previsto l’esordio sui 60 metri della campionessa italiana allieve Melissa Mogliani Tartabini (Grottini Team Recanati), al debutto tra le juniores. Nel lungo in gara il coetaneo Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona), bronzo tricolore under 18 nella scorsa stagione, mentre nel triplo la neoallieva Francesca Cuccù (Tam) e nel peso l’altra 15enne Sofia Coppari (Atl. Fabriano), vicecampionessa nazionale cadette. In chiave azzurra, la pesista padovana Chiara Rosa (Fiamme Azzurre) è al debutto stagionale.

Anche quest’anno la diretta video streaming inizierà dal secondo weekend di gare, quello del 18-19 gennaio, mentre nel primo fine settimana sarà comunque possibile consultare i risultati sul sito federale, come di consueto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2020 alle 17:15 sul giornale del 11 gennaio 2020 - 686 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, Palaindoor di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beTw