Barista e spacciatore, il locale chiuso per 30 giorni dal Questore

Volante - polizia 1' di lettura Ancona 17/01/2020 - Era stato trovato con la droga nella cucina del bar e arrestato: ora il suo locale è stato chiuso per 30 giorni dal Questore di Ancona

Martedì scorso un 40enne calabrese, titolare di un bar nel centro Mirum, alla Baraccola, era stato arrestato dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio. I poliziotti lo avevano trovato in possesso di circa 40 grammi di cocaina nascosti nella cucina del locale, sotto l'affettatrice dei salumi.

Venerdì mattina gli agenti della Divisione Amministrativa della Questura hanno notificato al titolare del locale il decreto di sospensione dell'attività per 30 giorni emesso dal Questore Claudio Cracovia.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2020 alle 16:20 sul giornale del 18 gennaio 2020 - 1758 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, questore di ancona, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfaC





logoEV