Osimo: Castelfidardo: applausi e richieste di bis per il concertista Gianmario Strappati a Yambol in Bulgaria

1' di lettura Ancona 21/01/2020 - Straordinario concerto del solista italiano e del soprano Tsvetomira Gitsova con l’Orchestra Dianapolis diretta dal bravissimo maestro Konstantin Ilievsky.

Domenica 19 Gennaio presso la Bezisten Hall di Yambol, il solista italiano Gianmario Strappati (Ambasciatore di Missioni Don Bosco per la musica nel mondo), ha incantato il critico ed esigente pubblico bulgaro con un virtuosistico programma per tuba e orchestra comprendente musiche di W. A. Mozart, G. Rossini, N. Rimskij - Korsakov, V. Monti ecc. Bis d’eccezione per tuba sola: il celebre capriccio 24 op. 1 di N. Paganini.

Il concerto registrato e trasmesso dalla radio bulgara, ha visto protagonisti l’Orchestra Dianapolis, il direttore K. Ilievsky, il soprano T. Gitsova e il nostro G. Strappati ai quali il pubblico tutto in piedi nel finale ha attribuito lunghi e calorosi applausi con standing ovation.

La splendida e suggestiva cornice della sala museale di Yambol ha ospitato nella stagione musicale 2019 - 2020 un evento davvero straordinario che ha reso onore alla tradizione e alla cultura di questa storica città dell’Europa orientale.

Successivamente Gianmario Strappati (insegnante presso il centro studi della Filarmonica di Castelfidardo) ha incontrato presso l’Istituto di Cultura dell’ Ambasciata d’Italia a Sofia, la Direttrice dott.ssa Verena Vittur.

Nelle foto: Tre momenti del concerto e l’incontro con la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura a Sofia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2020 alle 14:35 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 247 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, concerto, artista, musica dal vivo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfir





logoEV