Guerra di numeri tra Ancona e Pesaro, Zaffiri: ''È ora che la guida politica del capoluogo si svegli''

Sandro Zaffiri 1' di lettura Ancona 22/01/2020 - Il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Sandro Zaffiri, interpreta l’ipotesi di fusione tra Pesaro e Vallefoglia in un’ottica di leadership regionale di città. “E’ ora che la guida politica del capoluogo regionale si svegli”.

“Per Pesaro, numeri da capoluogo. Per Ancona, numeri da…circo”. Tradotto: “La guida politica del Comune di Ancona abbandoni al più presto l’annebbiata euforia che accompagna gli addobbi natalizi (a proposito, la ruota panoramica campeggia ancora nella centrale piazza Cavour!) e torni ad occuparsi di programmi e progetti utili a riaffermare il ruolo di capoluogo regionale della città”. Lo dice il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Sandro Zaffiri, assistendo all’operazione in corso a Pesaro, a guida del sindaco Ricci, nel tentativo di realizzare “la più grande città delle Marche” attraverso la fusione con il Comune di Vallefoglia.

“Intanto mi viene da chiedere agli amministratori della città di Ancona, autorevoli colleghi di partito di Ricci – rileva Zaffiri – se siano d’accordo con la visione del sindaco di Pesaro. Al tempo stesso, vorrei auspicare da parte loro, mentre ascoltano le legittime e rispettabili aspirazioni di un sindaco, un soprassalto di orgoglio e una immediata attivazione per mettere in campo quante più energie possibili per far uscire il capoluogo regionale dall’immobilità in cui è piombata ormai da tempo”.

“E nella stessa misura non vorrei che il sempre crescente livello di visibilità della sindaca Mancinelli, alla quale pur riconosco la bravura di essersi ritagliata uno spazio di notorietà molto importante, non prosciugasse di contenuti il programma amministrativo della città di Ancona che, al contrario, necessita di azioni forti ed incisive per un effettivo rilancio”.


Sandro Zaffiri Capogruppo Lega Consiglio Regionale delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2020 alle 17:37 sul giornale del 23 gennaio 2020 - 351 letture

In questo articolo si parla di politica, sandro zaffiri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfm6





logoEV