Open Days Confcommercio: partecipato incontro sui controlli nei locali

3' di lettura Ancona 29/01/2020 - Una grande partecipazione degli operatori del Food ha caratterizzato l’evento che si è tenuto mercoledì pomeriggio nella Sala Convegni della nuova Sede Direzionale Confcommercio Marche Centrali, in via Sandro Totti 12, nell’ambito degli Open Days, l’evento a porte aperte che in questi giorni sta animando la nuova Sede con iniziative tutte dedicate alle Imprese del territorio.

Il titolo del Seminario di oggi pomeriggio ha racchiuso il senso di una manifestazione di servizio alle Imprese del Food del territorio come ha sottolineato il Direttore Generale Confcommercio Marche Centrali prof.Massimiliano Polacco che ha coordinato i lavori: “Le ispezioni nei Pubblici Esercizi, tutto ciò che devi sapere – le parole del Direttore Generale –, dà il senso del tipo di incontro che abbiamo voluto organizzare per consentire agli imprenditori del settore di comprendere quali sono le dinamiche dei controlli. L’evento è stato realizzato in collaborazione con la FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi che opera all’interno del Sistema Confcommercio, che ha realizzato, e qui presentato in esclusiva, il Nuovo Vademecum Ispezioni con le indicazioni fondamentali da sapere in caso di ispezioni e controlli”.

Molto attento e sensibile alla tematica dei controlli il Presidente Fipe Confcommercio Marche Centrali, lo Chef stellato Moreno Cedroni che ha introdotto i temi focali dell’incontro ricordando la complessità “del quadro normativo esistente nel settore, un quadro non semplice da interpretare per questo la comprensione spesso è difficoltosa e non è semplice una corretta applicazione”.

Su questi temi hanno inoltre effettuato interventi e approfondimenti Andrea Chiriatti dell’Area Relazioni Sindacali, Previdenziali e Formazione FIPE, e Giulia Rebecca Giuliani, Coordinatrice Area Legale, Legislativa e Tributaria FIPE evidenziando episodi di conflittualità fra chi viene controllato e chi è preposto ai controlli. Per questo è stata molto importante la partecipazione di Laura Masini del Servizio SIAN - ASUR Marche Area Vasta 2, di Lucia Rinaldini del Servizio Veterinaria Alimenti – ASUR Marche Area Vasta 2 e di Liliana Rovaldi della Polizia Locale di Ancona che hanno parlato delle modalità dei controlli offrendo indicazioni preziose ai presenti sugli adempimenti e sulle procedure da attivare per essere in regola.

E alla luce di quanto emerso nel corso degli interventi, cui si sono aggiunti gli spunti offerti da alcuni dei tanti operatori presenti in sala, diventa veramente importante il ruolo del Vademecum sulle ispezioni Fipe-Confcommercio che riporta in modo chiaro le principali norme in materia di ispezioni igienico sanitarie nonché di ispezioni e sicurezza sul lavoro, soffermandosi sia sui doveri ma anche sui diritti dei controllati.

Confcommercio Marche Centrali è da sempre impegnata nel dare la giusta assistenza ai propri imprenditori, convinta che il rispetto delle regole sia un elemento fondamentale. Inoltre ha da tempo avviato, e lo dimostra l’iniziativa di oggi, un confronto con il legislatore e con le istituzioni preposte ai controlli per una semplificazione del quadro normativo.


da Confcommercio Imprese per l'Italia Marche Centrali







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2020 alle 17:31 sul giornale del 30 gennaio 2020 - 416 letture

In questo articolo si parla di economia, confcommercio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfFB





logoEV