Grande successo e partecipazione agli Open Days di Confcommercio

3' di lettura Ancona 31/01/2020 - Una grande e costante partecipazione degli imprenditori del Terziario ha caratterizzato tutti e quattro i giorni (27/28/29/30 gennaio) di “A Porte Aperte”, evento organizzato da Confcommercio Marche Centrali nella nuova Sede Direzionale in via Sandro Totti 12 ad Ancona, decretando il successo dell’iniziativa.

Successo che viene interpretato dal Direttore Generale di Confcommercio Marche Centrali prof. Massimiliano Polacco come un segnale importante che va al di sopra delle aspettative. “I quattro giorni –come ha ricordato ancora Polacco- sono stati pensati per le Imprese nello spirito di Confcommercio Marche Centrali e valorizzando appieno gli spazi della nuova Sede Direzionale. Gli Imprenditori hanno partecipato così agli incontri, convegni, focus normativi e hanno avuto la possibilità di avvalersi di consulenze gratuite con i professionisti di Confcommercio Marche Centrali. Le attività programmate sono state distribuite tra la Sala Convegni, la Sala Blu e la Sala Gialla oltre al Food Lab connotato dagli show cooking della corporate Chef di Angelo Po, Sara Di Palma”.

Lunedì 27 gennaio l’apertura dei lavori è stata affidata al convegno sul Turismo Plastic Free, in collaborazione con l’Associazione Riviera del Conero e alla presenza del Presidente Carlo Neumann. Nel pomeriggio la Sala Convegni è stata interessata dal Corso di Formazione Legislazione e Settore Orafo per i Titolari di gioiellerie e addetti alle vendite, con Steven Tranquilli, Direttore Federpreziosi Confcommercio e realizzato in collaborazione con Federpreziosi Confcommercio.

Martedì 28 gennaio l’appuntamento della mattina è stato all’insegna del “Reddito d’Impresa e decreto fiscale collegato: le novità 2020” con il prof. Mauro Minestroni, mentre nel pomeriggio sono stati presentati i risultati di “Maestro di Bottega Enogastronomo Specialista dell’Agrobiodiversità Alimentare”, un progetto, organizzato da Confcommercio Marche, nato dalla volontà di integrare, in un percorso formativo, gli attori della filiera agroalimentare della regione e promuovere il territorio attraverso la competenza e professionalità di commercianti formati ad hoc. Un corso come spiegato dal Direttore Polacco che sta dando occupazione a gran parte dei partecipanti che continuano ad avere il supporto dell’Organizzazione per individuare ulteriori opportunità, strumenti e Servizi per quanti intendono avviare attività.

Mercoledì 29 gennaio il Seminario “Le Ispezioni nei Pubblici Esercizi, tutto ciò che devi sapere” in collaborazione con la FIPE, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, ha visto una sala gremita ed estremamente attenta ed i saluti introduttivi del Presidente FIPE Confcommercio Marche Centrali lo Chef stellato Moreno Cedroni. L’incontro ha racchiuso il senso di una manifestazione di servizio alle Imprese del Food nel territorio per consentire agli Imprenditori del settore di comprendere quali sono le dinamiche dei controlli.

Giovedì 30 gennaio la chiusura delle quattro giornate è stata affidata a due temi entrambi in Sala Convegni. Il primo dal titolo “Rischio Legionella Seminario Formativo per i Protagonisti del Settore Turistico –Ricettivo” ha animato la mattina, mentre il secondo approfondimento “Nuovi Strumenti e Nuove Alleanze per Sviluppare il Business Dei Negozi di Arredamento” organizzato in collaborazione di Federmobili Confcommercio, ha posto l’accento sull’importanza di fare rete nel territorio per accrescere la competitività, azioni indispensabili per sviluppare il business nel settore arredamento ai tempi di Internet ed i segreti per reggere la concorrenza online e offline.

“Abbiamo affrontato molti temi importanti che sono stati estremamente sentiti –conclude Polacco- e ci siamo aperti alle Imprese del territorio che sanno di poter avere con noi un affiancamento costante, contando su una Sede Direzionale strategica, con Servizi di qualità, e pronta all’ascolto e al dialogo anche oltre queste quattro giornate di porte aperte”.


da Confcommercio Imprese per l'Italia Marche Centrali





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2020 alle 17:44 sul giornale del 01 febbraio 2020 - 367 letture

In questo articolo si parla di economia, confcommercio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfLo





logoEV