L’auto sbanda e finisce giù nel fossato. Polizia salva 32enne ubriaco

1' di lettura Ancona 11/02/2020 - Poteva andare molto peggio per il 32enne alla guida di un’utilitaria a metano rinvenuto stordito, nella notte, all’interno del mezzo ribaltato a lato della strada in via Passo Varano ad Ancona

Sono stati i poliziotti intorno alle 3.40 di questa notte a salvare il malcapitato. Gli agenti delle volanti infatti notavano, sul margine destro della carreggiata in via Passo Varano, un’utilitaria ribaltata sul fianco destro. A bordo un uomo che sembrava non rispondere alla polizia, quasi fosse stordito. È così che la polizia aiutava il giovane ad uscire dal finestrino del veicolo alimentato a metano. Fortunatamente grazie al pronto intervento si riusciva a scongiurare il pericolo e trarre in salvo il ragazzo. Alla guida un anconetano di 32 anni che riferiva poco dopo l’accaduto: l’auto infatti era sbadata e poi scivolata giù nel fossato a lato della strada. Nella dinamica il 32enne non riportava lesioni personali. Sul posto interveniva una pattuglia della polizia stradale di Senigallia che procedeva, oltre ai rilievi del sinistro, alla contestazione dell’art. 186 del Codice della Strada; un tasso alcolemico di 0.7 g/l di alcol nel sangue con tanto di violazione amministrativa. Sulla scena dell’incidente anche una squadra dei vigili del fuoco che ha permesso di mettere in sicurezza il mezzo incidentato evitando anche eventuali pericoli a chi di passaggio.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2020 alle 14:17 sul giornale del 12 febbraio 2020 - 1143 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf0B





logoEV