Pallamano: Il Cus Ancona supera il Monteprandone nello scontro diretto

2' di lettura Ancona 16/02/2020 - Una partita d’altri tempi. Emozioni allo stato puro al Palacus di Posatora dove la formazione guidata da Andrea Guidotti ha superato per 16 a 15 il Monteprandone

Con questa vittoria il Cus sale a quota 20 in classifica staccando di due lunghezze proprio il Monteprandone. Una gara particolarmente tirata condita da alcuni errori arbitrali cosi come l’agonismo da una parte e dall’altra. Cus Ancona sostenuto dal pubblico di casa cosi come non sono mancati i tifosi ospiti arrivati nella dorica con un pullman. Primo tempo equilibrato con il Cus Ancona che riesce a restare sempre avanti. All’intervallo dorici in vantaggio sul parziale di 7 a 5 con Lucarini uno dei migliori in campo che trova la rete nei secondi finali. Alla ripresa delle ostilità il Cus Ancona privo di Cardile per infortunio prova a scappare sotto i colpi di Lucarini, Spegne Magi e Sabbatini portandosi sul parziale di 9 a 5 massimo vantaggio per la formazione di casa che poi subisce il ritorno del Monteprandone. Dalla metà del secondo tempo in poi le due squadre vanno avanti quasi a braccetto con il Cus Ancona che comunque sia riesce sempre a mantenere un gol di vantaggio. Una altalena di emozioni dove non mancano gli applausi per il portiere di casa Vittorio Guidotti per Feroce e Bastari colonne della difesa del Cus Ancona. Al fischio finale può esplodere finalmente la gioia dei giocatori del Cus Ancona che ricevono l’applauso del pubblico di casa. Delusione per il Monteprandone già battuto all’andata che fino all’ultimo ha tentato senza successo di sbarrare la strada alla formazione anconetana che ora si trova in testa alla classifica. A fine gara il ritratto della felicità è senza dubbio l’abbraccio tra il tecnico Andrea Guidotti e il presidente del Cus Ancona David Francescangeli.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2020 alle 19:43 sul giornale del 17 febbraio 2020 - 2152 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bglB





logoEV