Urbino: Quale futuro per gli asili nido Valerio e Tartaruga? Uniti per Urbino chiede chiarimenti al Comune

1' di lettura Ancona 18/02/2020 - Quale futuro per gli asili nido Valerio e Tartaruga di Urbino? Sono vere le voci di una possibile fusione fra i due, con gestione affidata alla società Urbino Servizi? Come verranno ricollocate le maestre attualmente in servizio?

Per fare chiarezza sulla questione i consiglieri del gruppo Uniti per Urbino hanno presentato in consiglio comunale un'interrogazione a risposta scritta.

Questo il testo integrale dell'interrogazione :

Noi sottoscritti Consiglieri comunali,

da notizie assunte da alcuni cittadini siamo venuti a conoscenza del fatto che, a partire dal prossimo anno, di due asili nido (il “Valerio e il “Tartaruga”) ne verrà creato solo uno ossia il “Tartaruga” la quale gestione verrà affidata alla Società Urbino Servizi;

sempre da notizie assunte da alcuni cittadini, attualmente, l’asilo nido “Tartaruga” conta 10 maestre, delle quali una precaria, tre prossime al pensionamento e da ultimo nel momento in cui avverrà la c.d. fusione due maestre andranno negli uffici del Comune;

tutto ciò porterebbe disagio a coloro che frequentano l’asilo nido “Valerio” in quanto quest’ultimi dovranno adeguarsi ai programmi educativi del “Tartaruga” diversi dal primo.

Alla luce di quanto premesso

chiedono di sapere
a) la veridicità o meno di tali notizie.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere
Luca Londei Consigliere


da Giorgio Londei
Consigliere Comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2020 alle 17:41 sul giornale del 19 febbraio 2020 - 428 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino, Asilo nido, Giorgio Londei, asili nido comunali, nido d'infanzia valerio, nido d'infanzia tartaruga, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgrO





logoEV
logoEV