Emergenza coronavirus, anche i militari in campo per i controlli

Strade sicure Esercito italiano 1' di lettura Ancona 20/03/2020 - Per far rispettare le misure imposte dal governo per il contenimento del coronavirus, nell'Anconetano verrà impiegato anche il personale dell'Esercito.

Lo ha deciso il prefetto di Ancona Antonio D'Acunto al termine della riunione di coordinamento dei vertici delle forze di polizia a cui hanno partecipato, in videoconferenza, il questore Giancarlo Pallini, il comandante provinciale dei carabinieri Cristian Carrozza e il comandante provinciale della Guardia di Finanza Claudio Bolognese.

In attuazione delle direttive ministeriali, il prefetto ha disposto l'uso per i controlli Covid-19 dei 15 soldati già impiegati nell'operazione 'Strade sicure'. I militari verranno impiegati prevalentemente nelle zone del porto dorico e all'aeroporto di Falconara.






Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2020 alle 23:07 sul giornale del 21 marzo 2020 - 1300 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefetto di ancona, esercito, esercito italiano, marco vitaloni, Strade Sicure, articolo, antonio d'acunto, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bh9u