Fano: Coronavirus: sfugge ai domiciliari e va a fare la spesa con la compagna. Arrestato

2' di lettura Ancona 04/04/2020 - È uscito con la sua compagna per andare a fare la spesa, compiendo un doppio grave errore. Non solo si è recato all’Eurospin con un’altra persona – cosa non concessa per via delle restrizioni vigenti legate al coronavirus -, ma il suo gesto ha pure un’incredibile aggravante. Su di lui, infatti, pendeva già una sentenza definitiva per la quale sarebbe dovuto essere in carcere.

Protagonisti della vicenda – avvenuta nella Città della Fortuna - una coppia di senegalesi di 37 e 43 anni, pizzicati dai carabinieri di Fano mentre stavano tornando dal supermercato. Erano le 16 di sabato quando i due sono stati fermati dai militari durante i tradizionali controlli anti-contagio (questi i dati di venerdì). Si trovavano a bordo della loro Fiat Stilo quando i carabinieri hanno chiesto loro di presentare i documenti. Inevitabile la contravvenzione per essere usciti di casa insieme e per essersi recati a fare la spesa in due. Ma la vera sorpresa è arrivata in seguito ai controlli eseguiti subito dopo.

Sul 43enne, infatti, pendeva già un provvedimento di carcerazione della durata di 1 anno e 4 mesi, emesso dalla Procura di Pesaro per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate in concorso. Una pena che avrebbe cominciato a scontare già da febbraio, se solo non avesse fatto perdere le sue tracce cambiando domicilio. Sabato si è incastrato da solo andando a fare la spesa, per di più durante una pandemia, motivo per cui è stato fermato insieme alla compagna. L’uomo è stato così arrestato e condotto nel carcere di Pesaro.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2020 alle 20:02 sul giornale del 06 aprile 2020 - 292 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, controlli, articolo, Simone Celli, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi4b





logoEV
logoEV