Pesca irregolare, sequestrati al porto 9 quintali di vongole

1' di lettura Ancona 20/04/2020 - La Guardia costiera di Ancona ha sequestrato circa 900 chili di vongole irregolarmente pescate da un peschereccio dorico.

I controlli effettuati allo sbarco hanno portato all’accertamento di quantità di prodotto ittico pescato oltre le quantità consentite e ad una distanza dalla costa inferiore ai 560 metri dalla costa, come stabilito dalla normativa vigente.

Per i trasgressori sono scattati una multa da 10mila euro e il sequestro degli attrezzi da pesca, tra cui una draga idraulica. Le vongole, ancora vive, sono state rigettate in mare dai militari della Guardia costiera.








Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2020 alle 16:30 sul giornale del 21 aprile 2020 - 398 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, guardia costiera, vongole sequestrate, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjYk